Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Tassista violento, la giunta dà ragione alla Assessora Lorenzini.

30 Gennaio 2017

author:

Bolzano. Tassista violento, la giunta dà ragione alla Assessora Lorenzini.

Sospesa la licenza al tassista Armando Sacco Zaut che aveva aggredito una cliente

Marialaura Lorenzini aveva avanzato la richiesta alla commissione comunale taxi, riunitasi lo scorso giovedì 26 gennaio, di sospendere la licenza al tassista Sacco Zaut che lo scorso 2 dicembre aveva insultato e aggredito una cliente, ma la commissione aveva bocciato la sua proposta. Questa mattina invece la giunta comunale le ha dato ragione. La commissione, che non ha potere decisionale vincolante, si era espressa per una semplice multa di 1.000 Euro dichiarandosi a maggioranza contraria alla sanzione più grave, cioè la sospensione richiesta dalla Assessora. “La giunta ha modificato la decisione non vincolante della commissione taxi – ha spiegato il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi – cassando i 1.000 euro di multa chiesti dalla commissione e ha comminato al tassista la sospensione di un mese dal servizio. I concessionari di pubblico servizio e fra loro anche i tassisti, devono mantenere un certo canone di correttezza e se c’è qualcosa che non va, devono fermarsi e chiamare la polizia” – ha aggiunto il sindaco.

Questo dunque per quanto compete alla amministrazione comunale. È tuttora in corso l’indagine della Procura nei confronti del tassista, accusato di rapina, lesioni e minacce nei confronti della cliente, fatta uscire dal taxi la notte del 2 dicembre scorso, picchiata (riportando lesioni con 15 giorni di prognosi) e abbandonata su ponte Palermo. Questa era stata la reazione nei confronti della donna perché si era lamentata con il tassista in quanto a suo parere, non stava seguendo il percorso più breve, e di conseguenza più economico, per arrivare a destinazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *