Italia Salute Ultime Notizie

Bolzano. Meningite, migliora ma è ancora in fase critica il piccolo colpito da meningite.

14 Gennaio 2017

author:

Bolzano. Meningite, migliora ma è ancora in fase critica il piccolo colpito da meningite.

Da Bolzano è stato trasferito all’ospedale di Vicenza perché il San Maurizio non dispone della terapia intensiva pediatrica.

Migliora il bambino di 3 anni che frequenta la scuola materna privata Mariaheim, colpito dalla meningite. Il primario di Pediatria, Lydia Pescollderungg, fa sapere che è stato deciso il trasferimento all’ospedale San Bortolo di Vicenza in via precauzionale perché il San Maurizio non dispone della terapia intensiva pediatrica. Dopo la somministrazione della terapia intensiva antibiotica da parte dei sanitari dell’ospedale di Vicenza già ieri – il piccolo era stato ricoverato al San Bortolo giovedì – ha fatto registrare lievi miglioramenti. In un primo momento gli sono state somministrate le terapie per entrambi i tipi di meningite, sia quella virale che quella batterica salvo poi sospendere quella per la tipologia virale dal momento che è risultato chiaro ai sanitari che il bimbo era affetto da una forma batterica. Nonostante il lieve miglioramento, il piccolo non è ancora fuori pericolo e nella giornata di oggi si prevede il permanere di una fase ancora critica. Superata questa fase dovrà essere sottoposto a due settimane di terapia antibiotica.

Sul fronte della profilassi a cui sottoporre i familiari e gli altri bambini dell’asilo bolzanino  che sono venuti in contatto col piccolo, il primario del Servizio Igiene – Josef Simeoni – fa sapere che sono stati fatti tutti i passi necessari. Una ventina di bambini che sono venuti a stretto contatto e per più tempo col bimbo malato, stanno prendendo antibiotici e lo stesso vale per i familiari del bambino. Il medico spiega che per i bambini delle altre classi dell’asilo non è necessaria alcuna profilassi ed invita i genitori a stare tranquilli.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *