Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Gran folla in sala di rappresentanza del Comune per il lancio del percorso di pianificazione strategica della Città.

25 Gennaio 2017

author:

Bolzano. Gran folla in sala di rappresentanza del Comune per il lancio del percorso di pianificazione strategica della Città.

Quattro le aree tematiche di lavoro: cultura, sociale, territorio, economia per il Piano Idee 2025.

Questo è l’inizio di un percorso di idee – ha detto il Sindaco Caramaschi questo pomeriggio -25 gennaio –  in una sala di rappresentanza del municipio affollatissima – che chiediamo di elaborare ai rappresentanti della cosiddetta società civile per lo sviluppo della città. L’amministrazione, con la sua maggioranza, ha un programma di governo. Ci sono poi maggioranza e opposizione in Consiglio comunale con i rispettivi ruoli, ma sono convinto, così come consigliato dall’Unione Europea, che le forze vive della città, libere da condizionamenti politici, potranno esprimere le loro idee per integrarle nel programma in modo tale da riuscire a migliorarlo.Così ha esordito il sindaco davanti a oltre 300, molte delle quali anche in piedi, nel presentare il percorso di pianificazione strategica e sviluppo della città che il Comune di Bolzano intende riprendere e aggiornare coinvolgendo in modo ampio la cittadinanza, attraverso le rappresentanze e i gruppi di interesse invitati all’evento.

“ Entro il prossimo mese di giugno,- ha continuato –speriamo si possano presentare le elaborazioni di queste idee. Le parti politiche, in assoluta libertà, potranno poi nelle varie commissioni consiliari ed in Consiglio comunale, valutare se e come integrarle nel programma di coalizione della Giunta comunale. Ci sarà quindi un percorso che porterà, in sede di discussione e approvazione del bilancio consuntivo, a valutare il raggiungimento o meno degli obiettivi che ci si era dati con le relative scadenze”.

Quattro i tavoli tecnici di lavoro su altrettante tematiche:Cultura, Sociale, Territorio ed Economia. Ogni tavolo di lavoro prevede 4 incontri tra il 31 gennaio e il 21 marzo per discutere sugli assetti attuali della città e per immaginarne lo sviluppo possibile e auspicabile nel medio-lungo termine, quello del 2025. Da questi 16 incontri dovrà scaturire quindi un insieme di idee strategiche che l’amministrazione farà confluire in un quadro coerente, chiaro e condiviso, per lo sviluppo del capoluogo. Il piano Idee 2025 che ne scaturirà, sarà vagliato dalla Giunta e discusso in Consiglio comunale, quindi restituito alla cittadinanza.

Le idee contenute nel piano andranno ad alimentare gli strumenti di programmazione dell’amministrazione comunale, che in primis sono il programma di governo della città 2016 – 2020, con cui l’attuale Giunta è stata eletta, con le relative linee programmatiche, e dal DUP, documento unico di programmazione, previsto per legge e redatto annualmente su base triennale.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *