Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Mercoledì 10 agosto, i Portici ospiteranno l’edizione 2016 della manifestazione che valorizza i vini autoctoni

1 Agosto 2016

author:

Bolzano. Mercoledì 10 agosto, i Portici ospiteranno l’edizione 2016 della manifestazione che valorizza i vini autoctoni

E’ stata presentata in municipio alla presenza del Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi e del Vice e Assessore alle Attività Economiche Christoph Baur, l’edizione 2016 di Calici di Stelle. Nella notte di San Lorenzo (mercoledì 10 agosto) tra i Portici e piazza Municipio, in passerella ii migliori vini autoctoni. Un’ iniziativa cresciuta nel corso degli anni sia d’interesse che di partecipazione, tanto da diventare un “classico” dell’estate bolzanina, molto amato sia dai residenti, che dai numerosi turisti presenti in città. Promosso dal Comune capoluogo e dall’Azienda di Soggiorno, Calici di Stelle coinvolge oltre 20 cantine del capoluogo, oltre a partner commerciali che completano la proposto da un punto di vista culinario e non solo.  

“Il vino a Bolzano -hanno spiegato il presidente dell’Azienda di Soggiorno di Bolzano Paolo Pavan, la direttrice Roberta Agosti e il presidente di Calici di Stelle Andreas Berger – è sempre stato coltivato fin dai tempi antichi con i suoi vigneti che permeano ed impreziosiscono il paesaggio; da qualsiasi strada della città si alzi lo sguardo verso l’orizzonte si nota, infatti, come le viti s’intrecciano e si fondono con il paesaggio urbano tanto che, ancora oggi, arrivano ad occupare oltre cinquecento ettari di terreno. Ad oggi la città vanta più di 20 cantine nelle quali vengono imbottigliati ottimi vini.
Due sono i vitigni sinonimo di qualità: il famoso Lagrein dal colore rosso rubino e sapore vellutato, che veniva bevuto già nel Medioevo, e il Santa Maddalena, che deriva dal vitigno della Schiava. Il suo gusto aromatico è completato da una piccola percentuale di Lagrein o Pinot nero rintracciabile anche nelle diverse fragranze alla ciliegia matura, alla viola e alla mandorla.
La manifestazione Calici di stelle pone in primo piano questi punti di forza economici e culturali: mercoledí 10 agosto 2016, dalle ore 18 alle ore 24, cittadini e ospiti potranno assaggiare lungo la suggestiva via dei Portici il prezioso nettare di Bacco delle diverse cantine vinicole. Diciannove produttori saranno a disposizione per svelare segreti e fonire utili informazioni. I 7 stand – Panificio Franziskaner, Panificio Grandi, Consorzio Tutela Speck Alto Adige, la carne bovina dell’Alto Adige, Mila Alto Adige, Pur Südtirol e ristorante
Vögele – completeranno con i loro prodotti locali l’offerta della serata.
Il Consorzio Tutela Vini S. Maddalena vigilia dal 1978 sulla tipicità e la qualità del rinomato vino altoatesino. I S. Maddalena con marchio di tutela vengono proposti presso lo stand in piazza Municipio.
L’acqua del rubinetto per l’ambiente e la salute: l’acqua che scorre nell’acquedotto di Bolzano esce dal rubinetto così pura come viene prelevata dalla natura ed è del tutto comparabile con l’acqua minerale “oligonaturale”. La SEAB offre ai visitatori di Calici di
Stelle, direttamente dal rubinetto presso il proprio stand, un bicchiere di acqua di Bolzano.
Sicuri per strada. Ogni visitatore avrà la possibilità di misurare il proprio tasso alcolico gratuitamente e in modo professionale: sotto il portico del comune sarà installato un etilometro e la Polizia Municipale fornirà assistenza per le misurazioni.
Museo Archeologico dell’Alto Adige: come nelle passate edizioni, il Museo Archeologico rimarrà aperto fino alle ore 21; i visitatori della Notte di San Lorenzo avranno quindi la possibilità di visitare una punta di diamante nell’ambito culturale prima delle degustazioni dei vini”.

NOVITÁ 2016
St. Magdalener Bistro In piazza Municipio il Consorzio di Tutela S. Maddalena invita alla degustazione di vini S. Maddalena con il
marchio di tutela. Quest’anno sarà allestito per la prima volta il St. Magdalener Bistro, dove si potranno assaporare i vini abbinate alle specialità gastronomiche proposte dal ristorante Vögele.
Ristoranti “Calici di stelle” Gli chef di cucina del ristorante Laurin e Zur Kaiserkron hanno elaborato due menu “Calici di stelle”. Gli ospiti potranno deliziarsi con le specialità culinarie ideate per l’occasione. I sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier saranno a disposizione per suggerimenti e spiegazioni sull’abbinamento vino.

Calici di stelle viene organizzato con il gentile sostegno del Comune di Bolzano e della Cassa Rurale di Bolzano.

Cantine partecipanti:
1 LOACKER SCHWARHOF – Hayo und Franz Josef Loacker
2 ERBHOF UNTERGANZNER – Josefus Mayr
3 PLONERHOF – Simon Geier
4 KANDLERHOF – Martin Spornberger
5 GRIESBAUERHOF – Georg Mumelter
6 THURNHOF – Andreas Berger
7 MALOJER – GUMMERHOF – Alfred Malojer
8 OBERMOSER – Thomas Rottensteiner
9 REYTER – Unterhofer Christoph
10 WALDGRIES – Christian Plattner
11 FLIEDERHOF – Stefan Ramoser
12 PFANNENSTIELHOF – Hannes Pfeifer
13 ROTTENSTEINER HANS – Hannes Rottensteiner
14 ZUNDLHOF – Helmuth Ramoser
15 CANTINA BOLZANO – KELLEREI BOZEN
16 MESSNERHOF – Bernhard Pichler
17 UNTERMOSERHOF – Georg Ramoser
18 GLÖGGLHOF – Franz Gojer
19 LARCHERHOF – Hans Jochen Spögler

In foto: il sindaco Caramaschi, il vice Baur e il presidente dell’Azienda di Soggiorno Pavan

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *