Sport Ultime Notizie

Le neo bolzanine Grothues e Bartsch volano alle semifinali del Grand Prix

9 Luglio 2016

author:

Le neo bolzanine Grothues e Bartsch volano alle semifinali del Grand Prix

Accedono alle semifinali del Grand Prix ambedue i volti nuovi del Neruda Volley Bolzano. Le due schiacciatrici Maret Grothues-Balkestein e Michelle Bartsch hanno, infatti, conquistato l’accesso al penultimo atto della prestigiosa manifestazione internazionale con le maglie di Olanda e Stati Uniti. La conferma matematica è arrivata questa mattina, con la vittoria a Bangkok nel corso dell’ultima gara del girone di final six degli Usa sulla Cina. Le statunitensi si sono imposte sulla Cina per 3-0 (25-21, 26-24, 25-22) mettendo così al sicuro il proprio primo posto nel girone K1 e relegando le cinesi al terzo, eliminandole dalla corsa alle medaglie. La classifica finale del raggruppamento vede così gli Usa in vetta con 6 punti, l’Olanda seconda a quota 2 in virtù della vittoria per 3-2 nello scontro diretto con la Cina. Alle 13 di oggi si disputerà anche l’ultima gara del girone J1, che determinerà chi fra Russia e Thailandia seguirà il Brasile in semifinale: l’Olanda di Maret Grothues-Balkestein è già sicura di giocare la propria semifinale contro le brasiliane alle ore 10 di domani, sabato 9 luglio 2016, mentre alle ore 13 del pomeriggio toccherà agli Usa di Michelle Bartsch affrontare la vincente di Russia-Thailandia. Nel corso della vittoriosa gara di questa mattina contro la Cina la schiacciatrice americana del Neruda Volley Bolzano è entrata nel secondo set per non uscire poi più dal campo, risultando subito determinante, tanto da chiudere con 11 punti personali, frutto di 9 attacchi, un muro ed un ace, seconda best scorer delle americane a pari merito con Rachael Adams e dietro solo a Lowe (12). Nel match di ieri vinto dall’Olanda contro la Cina per 3-2, invece, sono stati 8 i punti personali messi a segno da Maret Grothues-Balkestein frutto di 6 attacchi e 2 ace e con altissime percentuali di ricezione.

Foto Fivb – Michelle Bartsch durante la gara di oggi contro la Cina

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *