Sport Ultime Notizie

Il Südtirol Neruda saluta il pubblico del PalaResia: domani sera a Bolzano arriva la Metalleghe Sanitars Montichiari

25 Marzo 2016

author:

Il Südtirol Neruda saluta il pubblico del PalaResia: domani sera a Bolzano arriva la Metalleghe Sanitars Montichiari

Il Südtirol Neruda saluta il pubblico del PalaResia: domani sera a Bolzano arriva la Metalleghe Sanitars Montichiari

E’ giunto il momento dell’ultima partita interna stagionale per il Südtirol Neruda Bolzano. Domani, sabato 26 febbraio, alle 20.30 giungerà al PalaResia il Metalleghe Sanitars Montichiari per una partita che si annuncia difficile ma affascinante, in una serata nella quale la squadra vorrà salutare il pubblico bolzanino ed augurare a tutta la propria gente una ottima Pasqua. La partita contro le lombarde sarà trasmessa, per gli abbonati, sul canale Lvf Tv della Lega Pallavolo Femminile Serie A.

TANTA VOGLIA DI CHIUDERE IN BELLEZZA PER IL SÜDTIROL NERUDA
Contro Montichiari al PalaResia e poi il prossimo 2 aprile a Bergamo, per chiudere questa storica prima stagione in serie A1 con due partite di grande fascino. Ma in questo momento in casa Südtirol Neruda Bolzano si pensa solamente a far bene in questa occasione contro Montichiari, una squadra che arriverà al PalaResia a caccia di preziosi punti playoff visto che nella prossima giornata riposerà ed è reduce dalla semifinale della Coppa Italia. Le altoatesine arrivano a questo match dopo due settimane di lavoro pieno ed intenso, nelle quali sono state attentamente valutate le condizioni fisiche delle giocatrici acciaccate. A partire da Prisilla Rivera, il dito infortunato nel match contro Scandicci sta meglio e potrebbe ritrovare spazio in campo, almeno in qualche spezzone di partita, ma un suo eventuale utilizzo sarà deciso solamente all’ultimo da parte dello staff tecnico insieme allo staff medico. Una decisione finale sul sestetto che scenderà in campo sarà presa dal tecnico, Stefano Micoli, solamente all’ultimo. «Montichiari è una squadra di alto livello, composta da alcune ottime individualità – commenta l’allenatore del Südtirol Neruda Bolzano – arriveranno a Bolzano per cercare di portarsi a casa punti importanti in chiave qualificazione ai playoff, dovremo quindi dare tutto se vogliamo strappare un risultato positivo. Nella recente semifinale di Coppa Italia credo Montichiari abbia fatto vedere a tutti il proprio valore, non ha vinto ma ha giocato una grande partita contro un avversario come la Nordmeccanica Piacenza». Questa per il Südtirol Neruda Volley sarà la 23esima partita in serie A1, con un bilancio attuale di tre vittorie e diciotto sconfitte; mentre considerando anche le due stagioni di A2 quella contro le bresciane sarà la 75esima gara ufficiale in serie A in virtù delle 23 gare (22 di campionato ed una in Coppa Italia) disputate nella stagione 2013/2014 e delle 29 giocate nella stagione 2014/2015 con 24 match di campionato e 5 di Coppa Italia. Il bilancio assoluto della società altoatesina in serie A finora è di 37 vittorie a fronte di 37 sconfitte.

GLI AVVERSARI: MONTICHIARI A CACCIA DEI PLAYOFF
Attualmente all’ottava posizione della classifica con 28 punti conquistati in 23 partite, frutto di 10 vittorie e 13 sconfitte, con una lunghezza di margine sulla nona posizione occupata da Busto Arsizio. La Metalleghe Sanitars è una squadra dal grande potenziale che, in vista del turno di riposo che ha in programma nell’ultima giornata del 2 aprile, arriverà a Bolzano con la voglia di portar via un risultato positivo. Reduce dalla sconfitta per 3-1 incassata sabato nella semifinale della Coppa Italia da Piacenza, quella lombarda è una squadra dotata di un organico nel quale spiccano individualità importanti come l’opposta polacca Brenika Tomsia, best scorer di questo campionato, l’ex schiacciatrice della nazionale Cristina Barcellini e la centrale tedesca Maren Brinker. Menzione particolare per Simona Gioli, “mamma fast” capace di scrivere pagine importanti nella sua carriera vestendo la maglia azzurra e da 22 anni ormai protagonista in serie A. Sarà una gara particolare questa per Giuditta Lualdi, ex di turno in quanto è stata protagonista con la maglia del Südtirol Neruda Bolzano in serie A2 nella stagione 2014/2015.

CLASSIFICA E PROSSIMI TURNI
Ultime due fatiche in questo campionato per il Südtirol Neruda Bolzano, che dopo questo incontro sarà impegnato sabato 2 aprile, alle 20.30, in casa della Foppapedretti Bergamo. La squadra altoatesina attualmente occupa la 13esima posizione in classifica a pari merito (10 punti e tre vittorie a testa) con Il Bisonte Firenze, impegnato in casa contro la Pomì Casalmaggiore.

I PROBABILI SESTETTI
Coach Stefano Micoli dovrebbe mandare in campo Brcic in cabina di regia, Mambru opposto, due fra Martinez, Lazic, Page e Rivera schiacciatrici, Garzaro e Manzano centrali con Paris libero.
Leonardo Barbieri, allenatore del Metalleghe Sanitars Montichiari, dovrebbe invece optare per Dali in regia, Tomsia opposto, Brinker e Barcellini schiacciatrici, Gioli e Sobolska centrali con Carocci libero.

GLI ARBITRI: ECCO I DUE FISCHIETTI DI DOMANI SERA
Saranno Alessandro Cerra di Bologna e Andrea Puecher di Padova i due arbitri che dirigeranno l’incontro in programma domani al PalaResia. Cerra ha iniziato ad arbitrare in serie A nel 2014 ed ha già diretto il Südtirol Neruda, come primo, il 17 gennaio scorso a Novara. Il padovano Andrea Pucher può vantare una lunghissima esperienza, essendo fischietto in serie A dal 2003 mentre nel 2012 è diventato anche internazionale: la gara di domani contro Montichiari sarà la prima partita che dirigerà in questa stagione della squadra altoatesina.

LA LEGA PALLAVOLO SERIE A RICORDA LE VITTIME IN SPAGNA E BELGIO
La Lega Pallavolo Serie A Femminile esprimerà il suo cordoglio per le tragedie che hanno colpito l’Europa negli ultimi giorni, su tutti i campi di serie A1 e serie A2, nel turno di campionato di sabato 26 marzo. Sarà osservato un minuto di silenzio – dopo il primo servizio – in memoria delle 13 giovani ragazze partecipanti al progetto Erasmus in Spagna e delle vittime di Bruxelles dei terroristi dell’ISIS. Su tutti e 13 i taraflex rosa su cui si giocheranno le partite dei Campionati A1 e A2 verrà apposto il “Black ribbon” (il fiocco nero simbolo di lutto), con alle estremità le bandiere dell’Italia e dell’Europa, a significare come le tragedie spagnola e belga colpiscano nel profondo i valori e la cultura su cui si fonda l’Unione Europea. Al momento dello schieramento in campo, infine, risuonerà in tutti i palazzetti l’Inno alla Gioia di Ludwig van Beethoven, inno ufficiale dell’Unione Europea.

I PRECEDENTI FRA LE DUE SQUADRE: DOMANI IL SESTO CONFRONTO
Quello che prenderà il via alle 20.30 di domani sarà il sesto confronto diretto fra le due società, con un bilancio che vede Montichiari avanti quattro vittorie ad una. Il Südtirol Neruda Bolzano si è però aggiudicata l’unica gara di serie A1 disputata finora, ovvero quella del girone d’andata, quando in terra bresciana le arancioblù si imposero per 1-3 (25-23, 21-25, 23-25, 21-25) grazie ai 26 punti di Martinez. La squadra bresciana ha dalla sua le vittorie ottenute in serie A2 nel corso della stagione 2013/2014: nel match d’andata in Lombardia le padrone di casa si imposero per 3-1 (25-20, 17-25, 25-17, 25-21) con 17 punti di Papa e 13 di Menghi, al ritorno al PalaResia fu battaglia ma alla fine la spuntarono per 2-3 (25-23, 27-25, 18-25, 14-25, 13-15) con 23 punti di Borobkova e 17 di Porzio. Nella medesima stagione le due società si affrontarono anche negli ottavi della Coppa Italia di categoria, con le lombarde che si imposero per 3-0 sia all’andata (25-22, 25-17, 29-27) sia al ritorno (25-11, 25-22, 25-21).

IL CONFRONTO STATISTICO FRA SÜDTIROL NERUDA E MONTICHIARI
Per quel che riguarda il numero di punti messi a segno, in vetta a tutte c’è la polacca Berenika Tomsia, opposto del Metalleghe Sanitars Montichiari, miglior realizzatrice dell’intera serie A1 con 449 punti in 89 set disputati. In casa Südtirol Neruda Bolzano la miglior realizzatrice è sempre Brayelin Martinez, autrice finora di 334 punti in 74 set disputati, decima dell’intera A1 in questa speciale graduatoria. Prendendo in esame le battute le giocatrici più efficaci dalla linea dei nove metri sono, rispettivamente, Cristina Barcellini con 17 ace realizzati in 89 set giocati, uno in più della “acewoman” bolzanina Ilaria Garzaro, con 16. Passando a guardare le statistiche per quel che riguarda i muri Simona Gioli si dimostra sempre una garanzia in questo fondamentale, realizzando qualcosa come 52 block in 89 set disputati, risultando ad oggi la nona miglior giocatrice in questo fondamentale dell’intera A1 a pari merito con Gibbemeyer di Casalmaggiore. Mentre in casa Südtirol Neruda Elisa Manzano (23esima in serie A1) con 35 stampi conquistati in 79 set giocati è la migliore delle sue. Capitolo ricezioni perfette: proprio dopo l’ultima gara di campionato la schiacciatrice Maren Brinker ha soffiato alla nostra Sara Paris la seconda piazza nella speciale classifica dei palloni ricevuti perfettamente sulla testa dell’alzatrice. Ad oggi una sola ricezione perfetta, 226 contro 225, separa le due atlete che si sfideranno domani sera.

DIRETTA ED AGGIORNAMENTI SUI SOCIAL NETWORK
La partita sarà trasmessa in diretta, per i soli abbonati, sul canale Lvf Tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Gli aggiornamenti in tempo reale sul punteggio saranno disponibili sul sito internet della Lega Pallavolo Serie A Femminile all’indirizzo www.legavolleyfemminile.it, ma sarà possibile seguire l’andamento della gara anche sui canali social del Neruda Volley. Ovvero sulla pagina Facebook all’indirizzo www.facebook.com/nerudavolleyoppuresu Twitter seguendo l’account @NerudaVolley.
Il match sarà poi riproposto sui teleschermi di RTTR, televisione partner del Südtirol Neruda Bolzano, che riproporrà le immagini dell’incontro in tutta la regione Trentino Alto Adige Südtirol alle 21.30 di mercoledì sera.

L’APP GRATUITA DELLA LEGA VOLLEY FEMMINILE
L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA DODICESIMA GIORNATA DI RITORNO
Südtirol Neruda Bolzano – Metalleghe Sanitars Montichiari (domani, ore 20.30, diretta su Lvf Tv)
Nordmeccanica Piacenza – Igor Gorgonzola Novara (domani, ore 20.30, diretta su Lvf Tv)
Il Bisonte Firenze – Pomì Casalmaggiore (domani, ore 18, diretta su Rai Sport Hd)
Club Italia – Unendo Yamamay Busto Arsizio (domani, ore 20.30, diretta su Lvf Tv)
Liu Jo Modena – Foppapedretti Bergamo (domani, ore 20.30, diretta su Lvf Tv)
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Savino Del Bene Scandicci (domani, ore 20.30, diretta su Lvf Tv)
Riposa: Imoco Volley Conegliano

Foto di Riccardo Giuliani per Get Sport Media

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *