Politica Ultime Notizie

Merano. La Consulta anziani si è messa al lavoro

24 Marzo 2016

author:

Merano. La Consulta anziani si è messa al lavoro

L’assessore Stefan Frötscher e la vicepresidente della Consulta anziani/e Gabriella Job. Foto/Comune di Merano 

Merano. La Consulta anziani si è messa al lavoro

L’assessore agli affari sociali Stefan Frötscher: “D’ora in poi ci riuniremo una volta al mese. La prossima seduta è prevista l’11 aprile presso il centro diurno di via Huber”.

In febbraio la Giunta comunale aveva sostituito tre membri della Consulta delle persone anziane di Merano perché non più disponibili a  ricoprire l’incarico. Ora l’organismo si è messo al lavoro. Nella sua prima seduta, svoltasi l’altro giorno in municipio e presieduta dall’assessore Stefan Frötscher, la Consulta ha iniziato a occuparsi di alcuni temi di attualità come la prevenzione della dipendenza da gioco, la ristrutturazione della clinica Sant’Antonio, il servizio di trasporto per anziani, i soggiorni estivi al mare e gli orari di apertura del Centro diurno.

“Vogliamo essere portavoce delle esigenze delle persone anziane e loro interlocutori per risolvere le problematiche che ci segnalano – ha spiegato l’assessore Frötscher – d’ora innanzi ci riuniremo una volta al mese. La prossima seduta è prevista l’11 aprile presso il Centro diurno di via Huber. All’ordine del giorno ci saranno due punti: la realizzazione dei nuovi alloggi per anziani in via Toti e il problema della solitudine degli anziani”.

La Consulta è composta dall’assessore agli affari sociali Stefan Frötscher (presidente), dai rappresentanti dei sindacati Odillo Nadin (membro supplente: Gabriella Zuech) e Alois Günther Schnitzer (membro supplente: Hermann Schrott), dai rappresentanti delle associazioni e delle cooperative Bruno Weber, Paola Colognesi, Giancarlo Ragno, Rodolfo Zanon, Giulio Buzzini, Marion Hartmann, Siegfried Gufler, Leo Matzneller, Gerhard Lipp e Franz Gufler nonché da Gabriella Job (che è anche vicepresidente della Consulta) e Christian Wenter, entrambi esperti in campo sociale.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *