Il Bolzano torna a vincere – Cinquina al Lubiana

3 Gennaio 2016

author:

Il Bolzano torna a vincere – Cinquina al Lubiana

L’Hockey Club Bolzano torna riassaporare il gusto della vittoria, con il largo successo per 5 a 1 contro l’Olimpija Ljubljana. Davanti alla bella cornice di pubblico del Palaonda (2.787 spettatori nel Family Day) Egger e compagni controllano il match contro gli sloveni arrivati nel capoluogo altoatesino decimati e con solo 13 giocatori più i portieri a roster. Nel Bolzano out Luca Franza, che ne avrà per qualche settimana dopo un infortunio alla spalla patito a Villach. A segno per i biancorossi Insam, Flemming, Gander, Pollastrone e Saviano, di Koblar invece il goal della bandiera per gli ospiti.

Con questi tre punti il Bolzano scavalca il Klagenfurt, staccandolo di tre punti, riportandosi al settimo posto a un solo punto dal Vienna, ma la classifica è davvero cortissima. I Foxes si preparano a una settimana rovente e tutta on the road: martedì a Innsbruck, sabato a Fehervar e domenica a Vienna.

Nel match di stasera i biancorossi piazzano subito le tende nel proprio terzo d’attacco, sfiorando il goal con McMonagle e Broda e trovandolo al 09:08 con Marco Insam, bravo ad appoggiare in rete il servizio di DiCasmirro. Nel primo powerplay a favore della partita i biancorossi centrano anche il raddoppio, grazie alla bomba di Flemming che spolvera l’incrocio dei pali dalla lunga distanza. 2 a 0 dopo 20 minuti.

Nel periodo centrale la musica non cambia e Trelc deve fare gli straordinari per evitare la caporetto. Dopo otto minuti il Bolzano cala il tris: Markus Gander se ne va da solo, stringe verso il centro e fa 3 a 0. Padroni di casa in pieno controllo del match, ma una sbavatura in difesa permette al Lubiana di accorciare a tre minuti dalla seconda sirena: Pesut apparecchia un disco d’oro per Koblar, che fredda Hübl.

Il Bolzano resta comunque in pieno controllo del match, continuando a premere e ad accerchiare la difesa slovena: dopo poco più di un minuto del terzo drittel Pollastrone ribadisce in rete il rebound concesso da Trelc sul tiro di Vause, poco più tardi in powerplay è Saviano con una bella girata a chiudere il tabellino sul definitivo 5 a 1.

HCB Alto Adige – HDD Telemach Olimpija Ljubljana 5 – 1 [2-0; 1-1; 2-0]

Reti: 09:08 Marco Insam (1-0); 16:41 Brett Flemming PP1 (2-0); 28:32 Markus Gander (3-0); 36:56 Gregor Koblar (3-1); 41:24 Jerry Pollastrone (4-1); 48:43 Steve Saviano PP1 (5-1)

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *