Cronaca Ultime Notizie

Merano, due arresti per lezioni private di terrorismo jihdista

12 Novembre 2015

author:

Merano, due arresti per lezioni private di terrorismo jihdista

Abdul Rahman Nauroz, arrestato dai Ros è “risultato particolarmente attivo nella attività di reclutamento attraverso lezioni che teneva nel proprio appartamento segreto di merano, luogo di riunioni segrete di aspiranti jihadisti. Questo quanto affermano i Carabinieri. Scopo degli incontri meranesi era quello di convincere gli allievi, e tra questi Hasan Saman Jalal a partecipare ad azioni armate di guerra o terroristiche pianificate come suicide”. Ma mentre questi non ha tradotto in pratica le sue intenzioni, altri membri dell’organizzazione Rawti Shax hanno raggiunto il teatro siro-iracheno per combattere. Il centro di Merano è in rete con l’organizzazione citata e il citato Abdul Abdul Rahman Nauroz lo scorso luglio aveva supportato Ali Mohammed, membro di una cellula finlandese dell’Isis e probabilmente ucciso in combattimento il 27 marzo 2014.

Il ruolo di Abdul Rahman Nauroz appare molto importante nell’organixzzazione. Rawti Shax quale “filiera di facilitazione per la Siria”. Ciò è emerso in particolare nella vicenda che ha coinvolto il kosovaro Hodza Eldin, pure lui indagato e destinato di misura cautelare. Abdul , attraverso la rete Rawti Shax era riuscito a far partire il kosovaro per la Siria, finanziando il suo viaggio in aereo per la Turchia avvenuto il primo gennaio 2014.
Riuscì a passare il confine e ad entrare in un campo di addestramento del’Isis. Tutta l’attività di Hodza fu monitorata dagli investigatori del Ros.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *