Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Bullismo e cyperbullismo, quali rimedi??? Esperti a confronto

13 Novembre 2015

author:

Bolzano. Bullismo e cyperbullismo, quali rimedi??? Esperti a confronto

Bullismo e cyberbullismo sono fenomeni molto diffusi che coinvolgono in modo pesante bambini e giovani. Sono forme di violenza caratterizzate da vessazioni e prevaricazioni di natura fisica e psicologica che provocano sentimenti di paura, dolore, solitudine ed indifferenza. Come accorgersi e cosa possono fare gli adulti, i genitori, gli insegnanti e i ragazzi stessi per aiutare chi è vittima di queste violenze?
“L’assenza di protezione e sostegno, l’ignoranza culturale, la pubblicazione sui social di contenuti che danneggiano, l’intimo malessere e con quale aiuto affrontare e superare queste situazioni” saranno i  temi della tavola rotonda, che si terrà martedì 17 novembre  dalle ore 18.00 nella Sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano in Vicolo Gumer 7.
La serata è organizzata dalla Segreteria Provinciale del Sindacato della Polizia di Stato COISP (Coordinamento per l’indipendenza Sindacale delle Forze di Polizia) in collaborazione con l’Associazione La Strada-Der Weg , il Forum Prevenzione Dipendenze Promozione Salute e Prevenzione Violenze. patrocinata dal Comune di Bolzano la manifestazione – è prevista la traduzione simultanea -è aperta alla cittadinanza,.

Ad aprire l’incontro, in qualità di presidente dell’ A.I.PRE.B. (Associazione Italiana Prevenzione Bullismo) Teresa MANES, autrice del libro “Andrea, oltre il pantalone rosa“. Un manifesto contro il bullismo e l’indifferenza in cui la Manes racconta la storia di suo figlio, morto suicida. Alla tavola rotonda parteciperanno  Paolo LORENZI (Dirigente Scolastico Ist. Compr. Bolzano II Don Bosco) , Lukas SCHWIENBACHER (pedagogista, mediatore e consulente area dipendenze del Forum Prevenzione), Giuseppe MAIOLO, (psicoanalista, docente universitario, scrittore e giornalista),  Antonella FAVA (Procuratore della repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bolzano), Silvia MULARGIA (psicologa della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Bolzano) eMichael PEINTNER, pedagogista esperto in educazione sessuale. Durante la serata sarà garantito il servizio di traduzione simultanea per permettere alla platea del mondo genitoriale e degli appartenenti al mondo scolastico italiano e tedesco di avere un confronto diretto ed approfondito tra relatori e pubblico presente. Moderatrice  Cristina DE PAOLI, psicologa e coordinatrice del Centro Il Germoglio/Der Sonnenschein – La Strada-Der Weg.

manifesto_Plakat
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *