Cultura & Società Ultime Notizie

Bernardo Clesio, italo-tedesco e gli storici faticano a capire come sia possibile essere italo-ted.

26 Novembre 2015

author:

Bernardo Clesio, italo-tedesco e gli storici faticano a capire come sia possibile essere italo-ted.

Manca uno studio storico organico su questa figura soprattutto per la difficoltà di capire un personaggio considerato “tedesco” dai popoli italiani, ma allo stesso tempo “latino” dalle popolazioni germanofone. Ma è questo carattere a differenziarlo da tanti personaggi trentini a lui contemporanei: l’essere appunto un europeo di una zona di transizione come il Trentino. Da una parte si rapportò con la Chiesa Romana, i papi e le maggiori corti italiane (Medici, Gonzaga, Sforza). Dall’altra parte Clesio mantenne sempre stretti i legami con il mondo tedesco, la famiglia Asburgo e si confrontò con le tesi della Riforma. Dimostrò una ferrea volontà di difendere il Cristianesimo dal pericolo dello scisma. Clesio si adoperò per l’organizzazione del Concilio di Trento, allo scopo di trovare una mediazione tra la Riforma protestante, che si stava diffondendo all’interno delle terre dell’Impero, e l’autorità papale. Tuttavia Bernardo, il maggior fautore del Concilio di Trento non poté parteciparvi perché morì improvvisamente, a Bressanone, nel 1539, 6 anni prima dell’apertura del Concilio.

In foto: un ritratto di Bernardo Clesio di Bartholomäus Bruyn d. Ä.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *