Cultura & Società Ultime Notizie

Presentazione dell’Undicesima Giornata del Contemporaneo in Trentino Alto Adige

8 Ottobre 2015

author:

Presentazione dell’Undicesima Giornata del Contemporaneo in Trentino Alto Adige

Si è svolta oggi alle ore 12 presso la Sala Conferenze del Mart la Conferenza Stampa congiunta di presentazione dell’Undicesima Giornata del Contemporaneo in Trentino Alto Adige

“Un momento simbolico, che testimonia il desiderio di collaborazione tra i nostri musei e quindi la volontà di promuovere l’offerta culturale e territoriale in un’ottica di rete, a favore dell’arte e del suo pubblico” così Gianfranco Maraniello, Direttore del Mart ha aperto la conferenza stampa congiunta, svoltasi questa mattina (8/10) presso la Sala Conferenze del Mart. Insieme intorno a un tavolo i direttori dei musei del Trentino Alto Adige – Valerio Dehò, Direttore Merano Arte, Gianni Pellegrini, Responsabile Museo Alto Garda, Letizia Ragaglia, Direttrice Museion Bolzano -hanno presentato i programmi per l’undicesima Giornata del Contemporaneo.

Gianfranco Maraniello, in qualità di Presidente AMACI (Associazione Nazionale dei Musei di Arte Contemporanea Italiani) ha inoltre illustrato il programma di lavoro dell’Associazione, affiancato da Letizia Ragaglia, Vicepresidente AMACI, che è intervenuta sui gruppi di lavoro e le pratiche museali e da Valerio Dehò, membro del Consiglio direttivo, che ha riferito sull’ambito della comunicazione ed educazione.

Il programma di lavoro dell’AMACI, approvato dal Consiglio direttivo, verrà presentato nella conferenza stampa nazionale a Roma presso il Ministero dei beni e delle attività culturali alla presenza del Ministro Dario Franceschini (domani 09/10, ore 10.30).

Ogni direttore ha poi presentato il programma del proprio museo confermando, oltre alla partecipazione al progetto nazionale, l’impegno di ogni museo sul territorio di riferimento. I direttori hanno infine sottolineato la necessità di lavorare in rete, integrandosi l’un l’altro in una complementarietà che fa del Trentino Alto Adige una tra le regioni di Italia con maggior attenzione alla qualità e alla eterogeneità della proposta culturale e che annovera tra i direttori dei propri musei i vertici di AMACI. L’associazione italiana dei Musei trova infatti nel nostro territorio particolare entusiasmo e partecipazione: oltre ai grandi musei dal respiro internazionale, la Regione si distingue per un’elevata concentrazione di soggetti (istituzioni, associazioni, studi d’artista etc) che partecipano con entusiasmo alla chiamata annuale di AMACI.

La Giornata del Contemporaneo

Creata nel 2003, AMACI è l’Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani che riunisce 26 tra i più importanti Musei di arte contemporanea in Italia con lo scopo di “diffondere la cultura istituzionale dell’arte moderna e contemporanea nel nostro Paese”.

Tra i maggiori progetti dell’Associazione spicca la Giornata del Contemporaneo, appuntamento annuale pensato per promuovere l’arte contemporanea e l’impegno delle istituzioni che aderiscono al progetto.

Giunta alla sua undicesima edizione, anche quest’anno la Giornata aprirà gratuitamente le porte dei 26 musei aderenti e di molte altre realtà in tutta Italia per presentare artisti e idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze. Un programma multiforme destinato al grande pubblico, un’occasione unica per conoscere da vicino l’affascinante e vivace mondo dell’arte contemporanea.

Per questa undicesima edizione, i direttori dei 26 musei associati hanno chiamato a realizzare l’immagine guida Alfredo Pirri, proseguendo il progetto avviato nel 2006 di affidare a un artista italiano di fama internazionale la creazione dell’immagine coordinata della manifestazione.

Scarica il programma completo: www.amaci.org

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *