Cronaca Ultime Notizie

BBT: avanti con tratta di accesso Fortezza-Ponte Gardena, progetto al CIPE

17 Ottobre 2015

author:

BBT: avanti con tratta di accesso Fortezza-Ponte Gardena, progetto al CIPE

Passi avanti per le tratte di accesso nel progetto del tunnel di base dei Brennero (BBT): a Roma RFI, gestore della rete ferroviaria, ha depositato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti il progetto definitivo per la tratta di accesso Fortezza-Ponte Gardena. In tal modo viene avviato l’iter autorizzativo del CIPE.

Parallelamente alla realizzazione del tunnel di base tra Fortezza e Innsbruck (in Alto Adige lavori già assegnati o in fase di aggiudicazione, 40 km di tunnel già scavati), la Provincia ha sempre ritenuta prioritaria la contestuale realizzazione delle tratte di accesso. Tra Fortezza e Ponte Gardena sono previste due canne, una sorta di prolungamento della galleria di base, per la cui costruzione non è responsabile la società BBT SE bensì il gestore della rete ferroviaria italiana RFI.

Si registra ora un importante passo avanti in tal senso: l’ad di RFI, Maurizio Gentile, ha depositato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti il progetto definitivo della tratta, elaborato da RFI e Italferr. Si avvia quindi la procedura di autorizzazione del CIPE e la valutazione dei Ministeri con il coinvolgimento della Provincia e dei Comuni interessati. il presidente Arno Kompatscher intende lavorare a stretto contatto delle amministrazioni locali per raggiungere il miglior risultato possibile con ulteriori interventi.

Il progetto della tratta Fortezza-Ponte Gardena prevede due gallerie consecutive, la prima di 15 km da Fortezza alla fermata di Funes, la seconda di 6 km da Funes a Ponte Gardena. “Vi transiteranno sia convogli merci che treni passeggeri, con un miglioramento della qualità ambientale e di vita lungo la val d’Isarco”, sottolinea Kompatscher. La tempistica di realizzazione della tratta di accesso, una volta completato l’iter autorizzativo, si aggira sui 7 anni. Si punta ad iniziare i lavori nel 2018, tenendo conto delle scadenze di legge, per completare la tratta contestualmente al tunnel di base. I costi sono stimati in 1,7 miliardi di euro.

In foto: tratta di accesso Fortezza-Ponte Gardena, progetto al CIPE e via ai lavori nel 2018/copyright Ufficio Stampa Prov. di Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *