Italia Ultime Notizie

Sindaco a Milano. In Fi spunta il nome di Graziano Musella attuale sindaco di Assago, comune della buona amministrazione

19 Settembre 2015

author:

Sindaco a Milano. In Fi spunta il nome di Graziano Musella attuale sindaco di Assago, comune della buona amministrazione

È Graziano Musella, attuale Sindaco di Assago ed esponente di Forza Italia, al quale Berlusconi potrebbe porre l’attenzione. Politicamente vicino al Senatore Mantovani ed all’On Podestà ex presidente della provincia di Milano, potrebbe candidarsi, secondo alcune fonti di informazione affidabili , a Sindaco della Città di Milano.

Il Sindaco di Assago è noto al grande pubblico per aver presenziato in molti programmi Rai e Mediaset per non aver fatto pagare la Tasi e l’Imu ai suoi concittadini per quattro anni. Assago è la sede di diverse multinazionali che generano lavoro e occupazione , è la sede del grande spettacolo italiano dove i big della musica nel PalaForum ora Mediolanum si sono esibiti, ma perfino il Dalai Lama e’ stato ospite su iniziativa di Musella al PalaForum. Assago, che pur non sforando il patto di stabilità, a chi vi transita appare un’oasi di serenità e di buon vivere, dove tutto è pulito, dove la raccolta diversificata funziona, l’ambiente e’ tenuto in gran conto, il risparmio energetico pubblico e le scuole e gli asili sono state riedificati nel rispetto della bio architettura ed ecosostenibilità. Un comune modello della buona amministrazione pubblica Italiana. Una bandiera o meglio un bollino verde per Forza Italia . E di questa valenza o carta da presentare agli elettori milanesi, probabilmente Berlusconi si è accorto.

Musella potrebbe apportare , questo si dice, un contributo ben preciso al governo della città di Milano mediante un’azione politica che si prefigga, innanzitutto, la riduzione di tasse gravose sia per i cittadini sia per le aziende milanesi, favorendo la ricrescita economica della grande , produttiva Milano. In sostanza, fare a Milano ciò che è stato fatto ad Assago. Non si puo’ nascondere che esiste, da parte del Sindaco Liberale, l’idea di generare un movimento politico di idee forziste , costituito da cittadini, da associazioni, da professionisti, animati dall’intento di contribuire alla riduzione sempre più marcata di tasse sul territorio che ostacolano la ricrescita economica Milanese.  “Meno tasse e meno soldi all’Europa e più peso per i contribuiti alle PMI . Più soldi alla sanità ed alla riqualificazione ambientale – sostiene il Musella –  “L’Italia deve riconquistare – continua il Sindaco di Assago- il proprio spessore in Europa, che le deriva dai propri valori e dalle proprie eccellenze derivate da arte, cultura e valori del territorio” Una candidatura, quella di Musella, che sarebbe capace anche di attrarre voti dallo schieramento opposto e che porta con sè una lunga esperienza vincente di governo locale che a Milano farebbe un gran bene.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *