Sport Ultime Notizie

FASHION IN PALESTRA

5 Settembre 2015

author:

FASHION IN PALESTRA

Oggi più che mai è necessario sfoggiare un look trendy in qualsiasi occasione, dimenticandoci della celebre frase “l’abito non fa il monaco”. Come tutti ben sappiamo, praticare regolarmente attività fisica per due o tre volte alla settimana può migliorare notevolmente la qualità di vita ed il livello di salute, ed ecco quindi come abbinare lo stile all’attività sportiva, affinché l’uno non escluda l’altro. Importante come in qualsiasi occasione è l’originalità e l’evitare di indossare capi non adatti al nostro fisico, l’arma vincente è sentirsi sempre a proprio agio. Abbracciare il “less is better than more” sicuramente garantirà successo, accessori ingombranti ed un abbigliamento scomodo potrebbero impedire o rendere infernale l’attività ed un trucco pesante colerebbe irrimediabilmente alla prima sudata. Per scegliere a colpo sicuro il tipo di capo da indossare occorre ricordarsi tre regole fondamentali: comodità, praticità ed igiene.

Quest’anno le marche sportive più famose hanno puntato su colori sgargianti, abbinati a fantasie importanti, vanno alla grande jeggins e shorts, top cortissimi e crop per le più audaci, canotte con scollo all’americana, maxi maglie semi-trasparenti ed infine sneakers di colori fluorescenti.

Le donne dai capelli lunghi possono optare per una coda di cavallo alta e ben stretta, mentre quelle dal capello corto o semi-corto possono comunque far risaltare il capo con fasce in tono con il resto dell’abbigliamento, un accessorio fashion, ma al contempo pratico nel tenere a bada il sudore e le ciocche ribelli.

Durante la sessione di allenamento è necessario avere con sé una bottiglietta d’acqua o una bevanda ricca di sali minerali, e perché non acquistarne una riciclata personalizzandola? Sarà sicuramente cool, ma soprattutto ambientalista.

Inoltre non può mancare l’asciugamano, essenziale per coprire le panche difendendo la nostra pelle dal sudore altrui, è consigliabile, per mantenere una certa armonia, che i colori si abbinino almeno un po’ al resto dell’outfit.

Un ulteriore elemento, che alcuni non rinuncerebbero mai è il lettore musicale, di certo non favorisce la socializzazione, ma aiuta a farci immergere nella musica dimenticandoci a volte della fatica. Da quest’anno, varie aziende hanno curato l’aspetto non solo pratico, ma anche quello estetico delle fasce da running regolabili per il braccio in cui inserire appunto il lettore musicale oppure il telefonino.

Per ultimo, ma per questo non meno importante è la borsa fitness, quella che racchiude tutto e che ci si porta con sé semplicemente nel tragitto macchina-palestra o al bar per un caffè o una centrifuga post-allenamento, per cui la borsa è il biglietto da visita. Ce ne sono di vari modelli e di varie misure, di certo occorre sceglierla in base alle necessità, ma se è anche trendy di certo non guasta.

Per essere fashion, oltre alla cura nella scelta delle rebus giuste, essenziale rimane l’atteggiamento da sfoggiare, l’essere sicuri di sé senza esagerare può fare la differenza.

Il segreto per essere sempre al meglio è quello di seguire il buon senso, le mode vanno e vengono, ma il gusto rimane, spesso non è necessario spendere tanto per riuscire ad apparire splendide, ed un sorriso è un capo che sta bene in ogni circostanza.

Denise Bortolotti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *