Politica Ultime Notizie

Continua la telenovela del “votiamo sì o votiamo no alla mozione di sfiducia sul sindaco Spagnolli?”. La logica vorrebbe una posizione univoca dell’opposizione, ma i sofismi sono innumerevoli.

3 Settembre 2015

author:

Continua la telenovela del “votiamo sì o votiamo no alla mozione di sfiducia sul sindaco Spagnolli?”. La logica vorrebbe una posizione univoca dell’opposizione, ma i sofismi sono innumerevoli.

I consiglieri coinvolti non si rendono conto che il cervello dei cittadini viaggia alla velocità della luce in linea retta, mentre anche quello dei consiglieri pur viaggiando alla velocità della luce segue una traiettoria tortuosa, ed ogni tortuosità viene letta dagli elettori esattamente come la conferma dell’ennesima presa in giro nei loro confronti. A nulla serve aggrapparsi a raffinati sofismi del tipo “non ci è stato chiesto nulla prima, dovevamo essere coinvolti prima, ecc.”: Gli elettori sanno leggere meglio di chiunque altro i segnali che escono dalle stanze della politica, dentro le quali la nebbia impera. Gli elettori lo hanno dimostrato ad ogni tornata elettorale passando dai 65197 votanti del 1995 (79,04%) ai 45319 del 2015 (57,77%), in cinque tornate un calo di 19878 elettori (che se ne sono stati a casa) che qualcosa vorrà pur dire. Per non parlare del ballottaggio 2015 dove hanno votato solo 31929 bolzanini (il 40,70%)
I cittadini non vogliono più chiacchiere, vogliono fatti. E chi non gli dà fatti, verrà pesato per la leggerezza delle chiacchiere.
Vito Gambetti “Insieme. Con Bolzano”

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *