Politica Ultime Notizie

Bolzano, il consigliere comunale Giovannetti chiede chiarimenti per i lavori di riasfaltatura di piazza Mazzini

16 Luglio 2015

author:

Bolzano, il consigliere comunale Giovannetti chiede chiarimenti per i lavori di riasfaltatura di piazza Mazzini

A seguito dei lavori di riasfaltatura di piazza Mazzini che hanno portato alla rimozione di cubetti di porfido e la loro sostituzione con l’asfalto e le proteste inoltratemi da diversi cittadini ivi residenti ho presentato l’interrogazione che si trasmette in allegato, scrive il consigliere comunale Gabriele Giovannetti che con un’interrogazione chiede chiarimenti sia al Sindaco, sia all’assessore competente.  Stupisce il fatto che i lavori hanno colpito una zona che non era in stato di dissesto tale da chiederne un intervento e che invece che riutilizzare i cubetti (che hanno una resistenza e durata molto maggiore dell’asfalto) si sia scelto di procedere all’asfaltatura della zona, evidenzia il consigliere in una nota.

Pubblichiamo di seguito l’interrogazione presentata dal consigliere.
INTERROGAZIONE

A risposta scritta

_____________________________________________________________

 Oggetto: lavori di riasfaltatura piazza Mazzini

Nell’ultimo mese sono stati avviati in piazza Mazzini, nella zona antistante il palazzo della Rai, lavori di risistemazione e riasfaltatura del manto stradale. I cubetti di porfido che costituivano il manto sono stati sostituiti con l’asfaltatura.

Ciò premesso e considerato,

SI INTERROGA

IL SINDACO DEL COMUNE DI BOLZANO

E/O L’ASSESSORE COMPETENTE

  1. Il manto stradale era così disastrato da richiederne una riasfaltatura?
  2. Perché si è scelto di utilizzare l’asfalto invece che ricollocare i cubetti di porfido?
  3. Quale sarà la destinazione dei cubetti di porfido rimossi?
  4. Quanto dureranno i lavori di risistemazione?
  5. A quanto ammontano i costi complessivi dell’opera?

Si richiede risposta scritta.

Gabriele Giovannetti
Consigliere comunale Bolzano
L’Alto Adige nel cuore

Bolzano, 16/07/2015

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *