Politica Ultime Notizie

Urzì: sfida al sindaco Spagnolli, assumere subito un nuovo contingente di poliziotti municipali e tolleranza zero

12 Aprile 2015

author:

Urzì: sfida al sindaco Spagnolli, assumere subito un nuovo contingente di poliziotti municipali e tolleranza zero

Uno dei primi atti della nuova amministrazione comunale sotto la mia guida sarà l’assunzione di un nuovo contingente di agenti di polizia municipale da destinare esclusivamente al presidio in particolar modo notturno del territorio.

In questa campagna elettorale bisogna essere molto concreti. Sfido il sindaco pro tempore Spagnolli ad esserlo altrettanto.

Come affrontare la piaga dell’illegalità diffusa e delle spaccate notturne?

Nel programma che ho presentato ufficialmente in Comune (come previsto dalla legge), elaborato e condiviso dall’intera coalizione di Centrodestra (L’Alto Adige nel cuore, Forza Italia, Unitalia), le risposte ci sono.

  1. Controllo capillare del territorio, in particolare nelle ore notturne, da parte del nuovo distaccamento di polizia municipale che dovrà perdere l’immagine che le è stata costruita addosso sinora da questa amministrazione, quella di elevatori di contravvenzioni nei riguardi di cittadini per lo più onesti colpevoli di avere superato di 4 km all’ora gli incomprensibili limiti di 40 imposti in città;
  2. Ma non ci si può stupire dei furti la notte se di giorno la città è lasciata sotto gli occhi di tutti ostaggio di bande di personaggi senza né arte né parte che bighellonano nei parchi e sulle passeggiate pubblici, organizzano malaffari, praticano l’accattonaggio molesto. Con il calare delle tenebre è ovvio che questi personaggi si trasformino in predatori. Il problema va estirpato di giorno se si vuole una città sana di notte.

Su tutto questo il sindaco pro tempore Spagnolli cosa propone alla città dopo il fallimento della sua amministrazione? Di distaccare una parte della polizia municipale a presidi sul territorio (che non servono a niente, ossia punti fissi, con il personale che rimane lo stesso di oggi) e nemmeno una parola sulla “pulizia” della città di giorno. Sfido il sindaco Spagnolli ad un faccia a faccia con me su questo argomento. Sono pronto in qualunque giorno, a qualunque ora, con qualunque moderatore.

I bolzanini devono potere giudicare non sulle chiacchiere ma sui programmi.

Alessandro Urzì

Candidato sindaco del Centrodestra

L’Alto Adige nel cuore – Forza Italia – Unitalia

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *