Editoriali Politica Ultime Notizie

Candidati sindaco per Bolzano, Vitantonio Gambetti ci ripensa

21 Marzo 2015

Candidati sindaco per Bolzano, Vitantonio Gambetti ci ripensa

Mentre all’interno del PD sembrano avere le idee piuttosto chiare, tanto che probabilmente Sergio Bonagura sarà il capolista alle prossime elezioni Comunali di Bolzano, nel centrodestra la situazione non pare altrettanto serena. Poco fa il quotidiano Alto Adige online ha dato la notizia che Vitantonio Gambetti ha ritirato la propria candidatura a sindaco con la lista “Insieme con Bolzano”. Indubbiamente una decisione saggia, considerando i numerosi candidati e le troppe liste. Difatti il consigliere non lascia per mancanza di motivazione, ma perché il centrodestra è troppo frammentato. Il buon esempio di Gambetti potrebbe far riflettere anche coloro che non hanno ancora compreso che correre in modo solitario non porta lontano, forse neppure in Consiglio Comunale. I cittadini sono stanchi delle numerose liste, dei tanti simboli e di troppe proposte. Mostrarsi coesi in fase pre-elettorale indica diverse cose, anche saper stare assieme una volta eletti. Non bisogna necessariamente fondersi in un altro partito per portare avanti le proprie idee, ma trovare dei punti comuni sì. Bene, allora perché non partire dal programma? Che cosa può desiderare un partito di centrodestra di tanto particolare rispetto a un altro per non condividerne almeno parzialmente alcuni punti del programma elettorale? Se realmente è il futuro della città che interessa a tutti e non l’elezione di una persona, piuttosto che un’altra, allora adesso è il momento. Altrimenti ahimè con grande probabilità il centrodestra si ritroverà all’opposizione per altri cinque anni, senza via di scampo. Ed è inutile cercare la responsabilità negli altri, poiché senza ogni dubbio ognuno ne ha di proprie. Bolzano merita di essere governata con cura e non c’è tempo da perdere, né a destra, né a sinistra. E se non ora quando?

 

 

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *