Sport Ultime Notizie

Don MacAdam è il nuovo allenatore dell’HCB Alto Adige

9 Febbraio 2015

author:

Don MacAdam è il nuovo allenatore dell’HCB Alto Adige

L’attesa è finita. I campioni in carica della EBEL dell’HCB Alto Adige hanno da ieri un nuovo allenatore: alla guida della squadra ci sarà il canadese Don MacAdam.

MacAdam è un “professore dell’hockey“ di vecchia scuola. Con sé porta al Palaonda le sue conoscenze e soprattutto una grande esperienza. Tra il resto il nuovo coach dei Foxes ha vinto anche una Stanley Cup come membro dell’organizzazione degli Edmonton Oilers.

MacAdam quest’anno ha allenato in Serie A come head coach del Caldaro: “A nome dell’HC Bolzano Alto Adige ringrazio la società del Caldaro e il suo presidente Mathias Lobis, che non hanno posto alcun ostacolo nella trattativa con MacAdam, dando esempio di grande sportività”, afferma l’amministratore delegato e direttore sportivo dell’HCB Dieter Knoll. Domenica sera MacAdam guiderà il primo allenamento al Palaonda, martedì invece sarà sul pancone biancorosso per la partita contro l’Olimpija Ljubljana. Il suo contratto è valido fino alla fine della stagione.

Dal 1977 al 1985 MacAdam è stato coach della University of New Brunswick (CIAU). Poi, dopo un anno in OHL alla guida dei Sault Ste. Marie Greyhound, ha iniziato la sua carriera da professionista con i Detroit Red Wings, in NHL, dove dal 1986 al 1989 ha curato la difesa. Dall’89 al ’94 è stato poi head coach in tre squadre di AHL. Dopo un anno da assistent coach in IHL si è trasferito in Giappone per due anni, per poi diventare scout e consulente del Team Canada. Dal 2000 al 2008 ha lavorato in ECHL con i Charlotte Checkers prima e i Dayton Bombers poi, diventando non solo head coach, ma anche general manager e proprietario. Negli ultimi anni è stato presidente e allenatore dei Lewiston MAINEiacs in QMJHL.

MacAdam ha lavorato per dieci anni nel settore giovanile ed universitario, allenando più di 1.300 giocatori professionisti. E’ inoltre co-autore di sei diversi libri sull’hockey ed è considerato una grande personalità e autorità.

MacAdam ha seguito da spettatore diverse partite del Bolzano durante il suo periodo a Caldaro e crede di sapere ciò che manca ai Foxes: “La squadra ha grandi potenzialità, ma purtroppo anche alcune debolezze, soprattutto dal punto di vista psicologico”, ha detto. Il coach è sicuro di poter ottenere miglioramenti nel breve periodo, è chiaro però che non c’è molto tempo per sperimentare: “In questa fase del campionato non ha senso rivoluzionare tutto, è necessario invece lavorare sulla messa a punto”, ha aggiunta MacAdam.

I rappresentanti dei media avranno la possibilità di porre alcune domande a Don MacAdam lunedì, dopo l’allenamento della mattina, intorno alle 13.30 al Palaonda.

Maggiori informazioni su Don MacAdam disponibili all’indirizzo:

http://www.eliteprospects.com/staff.php?staff=11215

In foto: Don MacAdam

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *