Esteri Ultime Notizie

Vince Tsipras, cosa cambierà?

26 Gennaio 2015

Vince Tsipras, cosa cambierà?

Mentre in Italia attendiamo l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, in Grecia Alexis Tsipras non solo ha vinto le elezioni politiche, ma ha anche già giurato ufficialmente come primo ministro, assumendo così le redini del Paese. Che dire, in Grecia pare che non si perda tempo. Il neoeletto premier greco, diversamente da come era consueto fare in passato non ha indossato la cravatta, e soprattutto non ha prestato giuramento innanzi ad un’autorità religiosa, ma davanti al presidente della Repubblica Karolos Papoulias. Dopodiché si è recato al monumento in memoria dei caduti della Resistenza durante la Seconda Guerra mondiale nel quartiere popolare di Kaisariani di Atene per deporre una corona di fiori. Anche nella forma si possono intravvedere dei cambiamenti e in Alexis Tsipras pare che non siano solamente di rito. Non avendo la maggioranza assoluta, nonostante la distanza ideologica con la destra dei Greci indipendenti (An. El), una cosa l’hanno in comune, l’avversione per le politiche d’austerità della Troika. Certe volte i fini giustificano i mezzi e così perché non un’intesa di governo che eventualmente potrà essere estesa al partito centrista? Intanto sia da parte dell’Italia che dal Vaticano arrivano parole incoraggianti. Certo, ora resta da vedere come concretamente agirà la Grecia nei confronti della Troika e se si riuscirà a trovare un’intesa circa la politica adottata fino ad ora. Indubbiamente l’austerità non può essere l’unico antidoto per una crisi che non solo ha colpito la Grecia ma tutto l’occidente, e se è vero che vogliamo un’Europa unita, ora possiamo mostralo. Intanto caro presidente, auguri e buon lavoro.

Im Bild: Alexis Tsipras

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *