Cultura & Società Ultime Notizie

Monk’n’Roll

16 Gennaio 2015

author:

Monk’n’Roll

Un omaggio al compositore jazz Thelonious Monk – e una dichiarazione d’amore al RocknRoll: Il Tinissima Quartet di Francesco Bearzatti apriràl’edizione Primavera 2015 della rassegna Club Series del Südtirol Jazzfestival con un connubio di stili musicali.

La migliore descrizione del progetto è fornita dal leader della band: “Il sogno di quattro musicisti sulla quarantina, cresciuti con il Rock ‘n Roll, che hanno poi imparato ad amare il jazz e, soprattutto, Monk. Abbiamo deciso di riunire queste fonti.” E così, Francesco Bearzatti, oggi uno dei maggiori esponenti del jazz contemporaneo italiano, ha un nuovo tema musicale per il suo Tinissima Quartet. Il 20 gennaio alle 21.00, proporrà questa combinazione di jazz e rock al Sudwerk di Ca’ de Bezzi a Bolzano. L’edizione Primavera 2015 della rassegna Club Series del Südtirol Jazzfestival aprirà così con una sperimentazione musicale, disponibile dal 2013 anche su CD, che si accosta in modo completamente nuovo a uno dei più influenti e innovativi pianisti e compositori del jazz.

Thelonious Monk (1917 – 1982), inventore del bebop negli anni quaranta, insieme ad artisti  quali Charlie Parker o Dizzy Gillespie. Il suo bizzarro stile nella composizione e improvvisazione ha influenzato intere generazioni di musicisti. Francesco Bearzatti arricchisce i pezzi di Monk con stralci e riff dei classici del rock come Led Zeppelin, Pink Floyd, Lou Reed, Michael Jackson, Queen o The Police. E allora, “Bemsha Swing” si sovrappone a “Another One Bites The Dust”, “Bye-Ya“ si antepone a “Pretty Woman”, “Green Chimneys” si fonde con “Money”, “Round Midnight” con “Walking On The Moon”, “Blue Monk” con “My Sharona” e “Criss Cross” con “Walk On The Wild Side”.

Nella storia del Tinissima Quartet, le rielaborazioni di temi musicali sono una tradizione: il gruppo di Bearzatti si è infatti già occupato della turbolenta vita dell’attrice e fotografa Tina Modotti o dell’attivista statunitense Malcom X, ucciso a New York nel 1965. Nel 2011 Francesco Bearzatti è stato ospite del Südtirol Jazzfestival di Bolzano con la sua “Suite for Malcom”. Imperdibile, quindi, il concerto d’apertura della rassegna Club Series a primavera 2015. “Francesco Bearzatti è quanto di meglio il panorama jazzistico europeo degli ultimi anni abbia offerto,” aveva già dichiarato l’emittente televisiva arte nel 2007 – e la situazione è a tutt’oggi immutata.

Francesco Bearzatti – ts, cl

Giovanni Falzone – tr

Danilo Gallo – b

Zeno de Rossi – dr

Südtirol Jazzfestival Alto Adige / CLUB SERIES

Martedì, 20 gennaio 2015

Batzen Sudwerk, ore 21.00

Francesco Bearzatti Tinissima Quartet – Monk’n’Roll

 

Francesco Bearzatti – ts, cl

Giovanni Falzone – tr

Danilo Gallo – b

Zeno de Rossi – dr

TICKET: 15,00 €

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *