Politica Ultime Notizie

FSE: Provincia lavora a soluzione, colloqui con le banche

24 Dicembre 2014

author:

FSE: Provincia lavora a soluzione, colloqui con le banche

A pieno ritmo l’Ufficio provinciale competente sta lavorando per risolvere i problemi sorti nella rendicontazione di contributi del Fondo sociale europeo. “Abbiamo inoltre approfondito con le banche la possibilità di andare incontro alle associazioni con problemi di liquidità”, ha riferito il presidente della Provincia Arno Kompatscher l’altro ieri agli enti che fanno educazione permanente.

Come noto, nella concessione di contributi del Fondo sociale europeo (FSE) si sono registrati in Alto Adige problemi di rendicontazione che hanno indotto l’UE a richiedere un miglioramento dei meccanismi di controllo e aperto la questione del recupero parziale o totale di contributi già concessi per iniziative di aggiornamento.

“Stiamo trattando con Bruxelles per individuare una soluzione a livello politico, mentre sul piano tecnico l’ufficio FSE della Provincia sta lavorando a pieno ritmo per fare chiarezza con associazioni e organizzazioni interessate, anche analizzando a fondo ogni singolo progetto”, ha detto il presidente Kompatscher incontrando a Palazzo Widmann assieme al direttore della Ripartizione Europa Graziano Molon una rappresentanza delle organizzazioni attive nel settore della formazione permanente, tra cui Bauernbund, Urania, Alfa Beta, Lichtenburg, Neustift, Stiftung St. Elisabeth, Kvw.

Nel fare il punto della situazione Kompatscher ha ribadito che l’intento primario della Provincia è quello di salvaguardare il più possibile le organizzazioni che hanno portato avanti i progetti di formazione permanente a favore della comunità, un valore inestimabile per il paesaggio culturale altoatesino. L’impegno prosegue anche su un altro fronte, perchè Kompatscher ha riferito che nei giorni scorsi ha incontrato anche le banche: ha illustrato gli sforzi della Provincia per cercare una soluzione  ottenendo dagli istituti di credito la disponibilità a vagliare la singola posizione per andare incontro alle organizzazioni che hanno bisogno di liquidità per far fronte all’immediato.

In foto: il presidente Kompatscher con i rappresentanti del settore della formazione e dell’aggiornamento (copyright: USP/ohn)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *