Politica Ultime Notizie

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Luigi Spagnolli

10 Dicembre 2014

author:

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Luigi Spagnolli

Stamane si è riunita la Giunta comunale di Bolzano. A seguire le principali decisioni comunicate dal Sindaco del capoluogo Luigi Spagnolli nel corso della tradizionale conferenza stampa del mercoledì.

Decisioni Giunta
Approvata la spesa ed assegnati alla Seab gli interventi di manutenzione ordinaria delle fontane della città per i prossimi tre anni. Spesa complessiva 114.400 Euro. Approvato il progetto esecutivo, la spesa ed il sistema di gara per un intervento di riduzione del pericolo da caduta massi dal versante roccioso sovrastante il cimitero di Bolzano per una spesa di 1,387 milioni di Euro. Approvati spesa e sistema di gara per un progetto di educazione ambientale nelle scuole nel triennio 2015-2017. Approvato l’accordo con la Cooperativa di Servizio Taxi per la presecuzione anche nel 2015 dei servizi “Taxi Senior”, “Taxi Sasa” e “Taxi Rosa” . Via libera alla ristrutturazione di alcuni locali adibiti a uffici ubicati al primo piano del bocciodromo di viale Trieste per una spesa di 200.000 Euro. Approvato un intervento presso la palestra della scuola media Ada Negri con un aumento della cubatura complessiva che permetta l’utilizzo della struttura anche per attività extrascolastiche come previsto dalla normativa vigente anche in materia di pubblici spettacoli per una spesa presunta di 2,3 milioni di Euro. Prevista una spesa di poco superiore ai 100.000 Euro per la gestione nel 2015 dell’impianto “Vocsi Box” per la limitazione dell’inquinamento atmosferico presso l’ex discarica di Castel Firmiano.  Fissato il calendario 2015 della Festa degli ingombranti ovvero il recupero di mobili, elettrodomestici ed oggetti vari per la casa attraverso uno scambio tra cittadini. Appuntamenti previsti il 7/3 (piazza Mazzini), 11/4 (piazza Franzoi), 16/5 (piazza Don Bosco), 6/6 (piazza Matteotti), 19/9 (piazzetta Anne Frank), 17/10 (piazza Nikoletti), 14/11 (piazza M.Casagrande). Approvato il programma di eventi nel centro commerciale naturale In Corso (piazza Mazzini ecc.). Le Farmacie Comunali proporranno nella primavera/estate 2015 una campagna di sensibilizzazione nell’ambito della cura della pelle esposta al sole; si tratta del progetto “Sole Amico” . Infine concesso il patrocinio del Comune di Bolzano alla 19a edizione del torneo di calcio “Nadir Palma” presso il palazzetto dello sport il 10-11-24-25/1/2015 a cura del Napoli Club.

Varie
Il Sindaco ha commentato la grande affluenza di visitatori a Bolzano in occasione del ponte dell’Immacolata. “Complessivamente sono arrivati nel capoluogo 570 pullman (come nel ponte analogo come giornate del 2008). Tantissimi i camper e i veicoli. Un successo straordinario favorito da alcuni fattori, probabilmente anche la mancanza di neve sulle piste”.

Parlando della fusione Sel-AE il Sindaco ha detto che di fatto, il percorso è ormai delineato. “E’ stato definito il testo della delibera che la Giunta Comunale dovrà vagliare probabilmente domani. I tempi tecnici per andare in Consiglio comunale non c’erano, ma resto convinto che un accordo tra le due aziende e quindi una fusione, sia meglio che rimanere separati. Questa convinzione è supportata da un complesso percorso che ci ha portato sin qui. Dobbiamo solo trarre le conseguenze del lavoro svolto. La prossima settimana riferirò in Consiglio comunale”.

Sulle proposte che riguardano il futuro di della Fondazione Teatro o del Museo Civico, il Sindaco ha detto di doversi fare interprete dei pensieri della maggioranza che regge l’amministrazione comunale. “Ci sono dei contratti in essere, ci sono dei percorsi amministrativi, tutto si può fare anche nella pubblica amministrazione, dove si possono anche rivedere alcune decisioni prese, ma questo comporta sempre una serie di problemi. Ad esempio ricordo che non è stato il Comune a voler spostare le scuole “Aufschnaiter”. Ci è stato chiesto dalla Provincia. Avremmo potuto più facilmente dire di no e avremmo evitato tante discussioni. Se la Provincia ora cambia idea è responsabilità sua,  non del Comune. Anche sul ruolo e sul futuro della Fondazione Teatro dovremo discutere con la Provincia, ma anche su questa questione non ci possono essere imputate responsabilità  non sono nostre. Condivido l’obiettivo di risparmiare quattrini, possibilmente mantenendo lo stesso livello qualitativo dell’offerta culturale”.

Parlando poi della questione relativa al Parco Nazionale dello Stelvio, il Sindaco ha detto di essere “molto deluso dal comportamento delle associazioni ambientaliste che stanno facendo una difesa dello status quo, non difendibile. I parchi nazionali in Italia sono agonizzanti ,lo Sltelvio più degli altri e si preoccupano soltanto di difendere l’esistente. Il sistema dei parchi oggi in Italia non tutela la natura, mentre abbiamo in discussione in Parlamento la modifica della Legge 394 del ’91 (quella d’istituzione delle aree protette). E’ il momento di modificare la legge e di intervenire a livello normativo generale per migliorare la gestione delle aree protette. Io proporrei una normativa che tuteli la natura ovunque essa si trovi, parchi o non parchi, ovvero in tutti i luoghi dove la natura merita di essere protetta. Che vengano stabiliti tutti i luoghi dove ci sono delle situazioni naturalistiche da conservare, ma usciamo dall’ipocrosia di coloro che si ostinano a difendere il il Parco dello Stelvio. Così com’è, non tutela la natura. Non capisco le associazioni ambientaliste che s’incaponiscono per difendere una gestione centralizzata che in questo momento non produce benefici perché non ha gli strumenti per poterli produrre”.

Il Sindaco ha poi criticato chi lancia “campagne elettorali becere sulle questioni etniche”. La comunità è “unica, complessa e articolata ;il compito di chi vuole andare a governare è di trovare una sintesi ovvero dei percorsi di sviluppo futuro che vadano bene a tutti. Partire da una contrapposizione non porta da nessuna parte”.

Il Sindaco Spagnolli ha infine ricordato di aver partecipato nella giornalta di ieri alla cerimonia di riconsegna alla comunità di Naturno di due affreschi della chiesetta di San Procolo in occasione della festa patronale, prelevati nel 1971 dall’allora direttore del Museo Civico Nicolò Rasmo. Affreschi restaurarti e conservati sin qui a Bolzano.

In foto: il Sindaco Luigi Spagnolli

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *