Politica Ultime Notizie

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Spagnolli

3 Dicembre 2014

author:

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Spagnolli

Il Sindaco Luigi Spagnolli ha illustrato le principali decisioni assunte stamane dalla Giunta comunale.

Approvata la spesa ed assegnata a due ditte locali la fornitura di piantine fioirite per il secondo impianto 2015 a cura della Giardineria comunale: spesa complessiva 25.273 Euro. Approvate delibere per l’erogazione di contributi ad enti e associazioni operanti nel settore della protezione civile per importi di 24.000 e 18.500 Euro. Modificato regolamento per le attività funebri e cimiteriali per favorire la sepoltura di urne cinerarie o cofanetti resti provenienti da altro comune di familiari o parenti di richiedenti residenti a Bolzano da almeno 25 anni. Approvati progetti culturali in occasione del Centenario della Grande Guerra promossi in particolare da Cineforum, Arci, Bunker e Soc. Dante Alighieri. Via libera anche ad interventi di mitigazione dal pericolo di caduta massi lungo la strada per il Colle (spesa 110.000 Euro). Approvato in linea tecnica il progetto di sostituzione dell’unitià di ventilazione a servizio dell’aula magna della scuola elementare S.F.Neri. (60.000 Euro). A gennaio 2015 si procederà con la posa della prima tranche delle cosiddette “Pietre d’Inciampo” che ricorderanno sul marciapiede pubblico le ultime residenze liberamente scelte dalle vittime bolzanine dell’Olocausto.
Il Sindaco ha ricordato che a far data dal prossimo 11 dicembre vi sarà la possibilità per i coniugi di concludere un accordo di separazione personale o scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonchè modifica delle condizioni d’innanzi al Sindaco quale ufficiale dello Stato Civile. Previsto l’esborso di un diritto fisso. Saranno mantenuti gli accessi ai free wi-fi hot spot installati a Bolzano in occasione del Festival dell’Innovazione del 2012 gestiti dall’operatore “FreeLuna”. Autorizzato l’utilizzo della Sala di Rappresentanza del Comune per il Consolato Boliviano itinerante nei prossimi 12 e 13 dicembre 2014. Confermato anche per il Carnevale 2015 l’appuntamento con la sfilata dei carri a Bolzano del “Nuovo gruppo carnevalesco di Pineta”. Da sabato 13 dicembre a domenica 22 febbraio sarà allestita una pista di pattinaggio sul ghiaccio nei pressi dei campi sportivi scolastici sulla destra orografica del Talvera. Concesso il patrocinio del Comune di Bolzano ad una iniziativa dell’USSA che in collaborazione con la Circoscrizione Don Bosco e la società Hockey Academy, organizza un torneo di hockey giovanile il prossimo 6 gennaio sulla Pista Zero di via Genova. Concesso l’utilizzo della Galleria Civica di piazza Domenicani alla Federazione Italiana degli Artisti per un’ iniziativa culturale in programma a cavallo tra il 2015 e il 2016. Concesso anche l’utilizzo della sala conferenze dell’antico municipio di via Portici 30 per un incontro pubblico promosso dal centro di cultura “Il Cristallo”.

Il Sindaco ha quindi annunciato che la Giunta comunale ha approvato il nuovo Regolamento per concessione del diritto di superficie su suolo pubblico per la realizzazione di parcheggi interrati. “Sulla base dell’esperienza dell’art 55. quinquies della Legge Urbanistica provinciale, abbiamo ritenuto di utilizzare un percorso procedurale simile, ovvero che un privato (associazione, cooperativa, ecc.) possa presentare una proposta, ma che poi questa debba seguire un iter rigoroso. In questo modo il privato potrà proporre la realizzazone di un parcheggio interrato, la Giunta Comunale decidere se procedere o meno e la conferenza dei servizi stabilire le modalità tecniche e operative”.

Il Sindaco ha parlato anche dell’affluenza al Mercatino di Natale. “Abbiamo vissuto un fine settimana particolarmente felice e abbiamo le stanze degli alberghi tutte prenotate fino a Capodanno, cosa che non si verificava quasi mai in passato. Rispetto al fatto che siano arrivati a Bolzano meno pullman di turisti rispetto allo scorso anno, in sè, non significa nulla. Ne sono arrivati comunque 270… C’è un notevole successo che si misura attraverso le presenze e che il tempo mite sta favorendo. Ci sono molte scolaresche che hanno fatto in questo periodo anche la gita scolastica a Bolzano. A fronte di qualche “gufo” che ha lanciato previsioni nefaste rispetto al passato con riferimento alla crisi, ritengo che il Mercatino sia partito molto bene ed anzi stia crescendo”.

Il Sindaco ha poi parlato della questione sicurezza. “Sulla questione “accattonaggio”, il Sindaco- ha detto Spagnolli- la sua parte l’ha fatta, perchè è vietato chiedere l’elemosina nelle aree destinate a mercato, ovvero piazza Walther, piazza del Grano, via Argentieri, via della Mostra, ecc. E’ vietato, lo prevede un’ordinanza. Dopodichè, chi deve far rispettare tale ordinanza? Le forze dell’ordine che a loro volta hanno i loro problemi perchè gli strumenti sanzionatori, non sono felicissimi. Noi abbiamo una normativa generale che non ci aiuta in questo senso. In questi giorni ho promosso presso chi di dovere, un’ azione per favorire un maggior controllo.
Per quanto riguarda in generale invece il tema della sicurezza anche rispetto ai dati del Sole 24 Ore, ci sono movimenti della destra extra-Consiglio Comunale, che stanno cavalcando in maniera pesante il tema della microcriminalità a Bolzano in chiave pre-elettorale. Ebbene io credo che questo modo di comportarsi sia scellerato. Prendo atto dell’indagine del Sole 24 Ore che, come tutte le indagini, ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ad esempio i dati pubblicati ci dicono che a Bolzano e a Napoli, per quanto riguarda il numero di scippi, non vi è praticamente differenza. Ebbene, questo mi sento tranquillamente di escluderlo. Pesa sulla nostra classifica, la variazione di reati totali 2013 rispetto al 2007. Noi continuamo a ribadire di denunciare quando si subiscono reati e qui si denucia in maniera puntuale. Questo, comunque, non significa che la microcriminalità a Bolzano sia deflagrata rispetto ad altrove. Bolzano rimane una città che in termini assoluti, è sicura. C’è sì, un trend in peggioramento, ma che stiamo affrontando in via preventiva. Telecamere (che per altro abbiamo anche messo), ronde ecc. non servono a molto. Al parcheggio di via Mayr Nusser ad esempio le telecamere ci sono, ma ripeto, servono a poco. Meglio piuttosto prevedere al Mayr Nusser, un presidio permanente di Polizia. In ogni caso ribadisco: noi stiamo lavorando sul fronte della prevenzione. Le ordinanze le facciamo, i vigili urbani vengono messi a disposizione, abbiamo un territorio controllato con l’associazionismo, con il terzo settore, sappiamo cosa succede, ma c’è bisogno che le autorità dello Stato facciano un ulteriore sforzo di fantasia e s’inventino qualcosa. Attenzione, tutti fanno bene il loro mesterie, ma evidentemente non basta. Intendiamoci la colpa della microcriminalità è di chi commette reati. Io sto lanciando un appello affinchè si possano trovare delle soluzioni efficaci. A Bolzano non c’è un problema sicurezza, ma voglio che il trend venga invertito e tale trend non s’inverte nè con le telecamere, nè con le ronde”.

Infine il Sindaco Spagnolli, rispetto alla questione Sel – AE il Sindaco ha detto di  augurarsi di avere a breve (entro domani), un resoconto finale sui valori fatti dai gruppi negozianti da presentare venerdì in maggioranza. “I nodi ancora aperti, sono quelli sulle garanzie”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *