Cultura & Società Ultime Notizie

Piccolo Festival del Documentario Resistente

30 Novembre 2014

author:

Piccolo Festival del Documentario Resistente

Parte a dicembre 2014 la prima edizione del Piccolo Festival del Documentario Resistente – Kleines Dokufestival des Widerstands, organizzato dal Comitato LAC. A cadenza mensile verranno presentati e proiettati presso il Theater im Hof tre documentari che raccontano le storie di persone, molto diverse fra loro, che hanno dato il cuore per resistere alle troppe storture del mondo. Si comincia il 16 dicembre con il film Io sto con la sposa di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry, presentato alla Biennale di Venezia nel 2014, che racconta il viaggio di 3.000 km, dall’Italia alla Svezia, di cinque palestinesi e siriani. Sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, i cinque vengono aiutati da un poeta palestinese siriano e da un giornalista italiano a proseguire il loro viaggio clandestino. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri, decidono di mettere in scena un finto matrimonio. Il 13 gennaio 2015 è la volta di Der Pfad des Kriegers di Andreas Pichler (2007). Il documentario racconta la storia di Michael Nothdurfter, giovane sudtirolese che parte da Bolzano per diventare sacerdote e finisce guerrigliero in Bolivia non potendosi accontentare della preghiera come mezzo per affrontare l’ingiustizia. Ultimo appuntamento il 10 febbraio con Tomorrow’s Land (Andrea Paco Mariani e Nicola Zambelli, 2011), la storia del Comitato di Resistenza Popolare creato dai contadini palestinesi di At-Tuwani oppressi dall’occupazione militare israeliana. Tutti gli incontri si terranno al Theater im Hof in Piazza delle Erbe 37 a Bolzano e saranno introdotti dai registi o da operatori sociali che lavorano quotidianamente a contatto con queste realtà. Open doors alle 19.00 con piccolo aperitivo. Proiezioni alle 19.30. Entrata a offerta libera. Info: comitatolac.blogspot.it/

Foto/copyright Comitato LAC

Giornalista pubblicista, originario di Bolzano si occupa di economia, esteri, politica locale e nazionale
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *