Politica Ultime Notizie

Le principali delibere approvate dall’esecutivo illustrate dal primo cittadino di Bolzano

19 Novembre 2014

author:

Le principali delibere approvate dall’esecutivo illustrate dal primo cittadino di Bolzano

Autorizzata la stipula di una concessione contratto per la gestione sportiva del campo da softball lungo i prati del Talvera  (Softball Club Dolomiti). Concessione contratto anche con la coop sociale “Pedagogia Waldorf” per l’utilizzo di un immobile sito al Colle (nr.10).  Approvato il progetto per la riqualificazione di piazza Università. Approvata la delibera che consente l’avvio della procedura espropriativa con la costituzione dei diritti superficiari della zona residenziale di espansione C2 “Prati di Gries” (Druso Est). Autorizzata la stipula di una concessione contratto con l’Agenzia del Demanio per il  “Palazzo di Giustizia” in piazza Tribunale 1, adibito ad uffici giudiziari. Analogamente con la Provincia Autonoma concessione contratto per l’utilizzo di particelle superficiarie che riguardano impianti sportivi, infrastrutture, nonchè bar realizzati sui prati del Talvera. Approvato il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria di ponte “Palermo” per una spesa complessiva di 179.340 Euro. Approvato il progetto esecutivo delle opere di risanamento conservativo e di adeguamento architettonico presso l’edificio ex Semirurali in via Bari 11. La spesa complessiva prevista è di 324.797 Euro. Approvata la delibera di impegno di spesa per il pagamento della reperibilità e degli interventi dei mezzi e del personale della Seab per il servizio sgombero neve 2014/2015. Spesa prevista 155.955 Euro.  Approvata la spesa per l’acquisto di un nuovo furgone funebre per il servizio funerario  del Comune. La Giunta stamane ha preso atto della relazione realizzata dall’Università di Pisa che descrive la procedura d’individuazione delle zone acusticamente critiche della città con la finlità di suggerire delle proposte d’intervento per il Piano d’Azione del Comune di Bolzano.  Sarà infine inaugurato venerdì 21 ottobre alle ore 12.00 il parco ricavato in un’area verde compresa tra via Bari e via Alessandria rimasta a lungo inutilizzata e sottratta ad un vero uso pubblico. Con il perfezionamento della cessione di tale area dall’Ipes al Comune, si è resa possibile la realizzazione di un primo intervento di sistemazione in attesa della realizzazione di un nuovo polo scolastico (scuola tedesca).

Parlando con i giornalisti del “South Point, progetto di riqualificazione urbanistica (PRU)” il Sindaco Spagnolli ha detto che si tratta di una proposta interessante. “Sono convinto che le modalità d’intervento avviate per l’areale della stazione autocorriere, ovvero che un privato possa presentare delle proposte di riqualificazione al Comune, siano più che valide. Durante la presentazione informale in Giunta comunale, sono emerse delle idee condivisibili. In ogni caso vedremo. Prima dovremo fare una valutazione come Giunta e decidere se procedere in quella direzione o meno. L’operazione proposta da Podini è perfettamente in sintonia con le linee guida del Masterplan e del Piano per la Mobilità. Mi fa piacere che l’opportunità offerta dall’art. 55 della normativa in materia,  venga colta da privati che fanno delle proposte all’amministrazione pubblica. Questo significa che il messaggio è valido.  Il privato presenta delle proposte; toccherà poi al pubblico decidere se accoglierle o meno adattandole, sistemandole, modificandole o quant’altro” ha concluso Spagnolli.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *