Sport Ultime Notizie

IL DERBY VA ALL’INNSBRUCK – FOXES BATTUTI 3 A 1

23 Novembre 2014

author:

IL DERBY VA ALL’INNSBRUCK – FOXES BATTUTI 3 A 1

Game: HC Innsbruck – HCB Alto Adige

LocationInnsbruck

L’Innsbruck vince per la prima volta in EBEL il derby del Tirolo contro il Bolzano e lo fa nel momento più delicato per i biancorossi. Il Bolzano cade infatti per la terza volta consecutiva, perdendo per 3 a 1 in casa dei cugini tirolesi. Ancora una volta è l’inefficacia dello special team biancorosso a pesare tantissimo sul risultato: gli Squali, invece, sfruttano a pieno i primi due powerplay del match portandosi su un 2 a 0 che i Foxes non riusciranno più a rimontare, nonostante il goal di Keller che aveva accorciato le distanze. MVP della serata senza dubbio Jeff Ulmer, autore di un hat-trick.

I primi 20 minuti si chiudono sullo 0 a 0, ma il Bolzano inizia già a sprecare troppi powerplay. In particolare, dopo 16 minuti, gli austriaci concedono due penalità in rapida successione: i Foxes andrebbero in goal in doppia superiorità con Keller, ma gli arbitri dopo l’istant replay giudicano il tocco con il pattino e annullano tutto. Prima della fine del primo tempo è Hübl che deve opporsi al termine di una bella azione dei padroni di casa, ma il risultato non si schioda dalla perfetta parità.

Inizia il periodo centrale e gli Squali possono giostrare per la prima volta in powerplay (McMonagle in panca puniti): lo special team austriaco funziona e al 23:07 il vantaggio è servito grazie a Jeff Ulmer, che devia in rete il tiro dalla blu di Van Ballegooie. Al contrario il Bolzano si rivela totalmente inefficace con l’uomo in più, anche quando nel pancone dei cattivi ci finisce Valdix. L’Innsbruck ringrazia e al 32:58 raddoppia, ancora in powerplay e ancora con Jeff Ulmer, bravo a ribadire in rete un rebound concesso da Hübl sul tiro di Olsson. Gli austriaci prendono coraggio e i Foxes fanno fatica a riprendersi dal secondo colpo, tanto che Hübl deve metterci diverse volte una pezza e Ulmer va persino vicino all’hat-trick: sul ribaltamento di fronte Nesbitt si presenta davanti a Munro, ma il goalie di casa abbassa la saracinesca. 2 a 0 HCI dopo 40 minuti.

In avvio di terzo drittel il Bolzano sfiora il vantaggio con DeSimone, che conclude fuori di pochissimo, poi al 43:50 accorcia finalmente le distanze grazie a Justin Keller, che finalizza al meglio l’assist di Zanette. L’Innsbruck reagisce bene, cercando di tenere il controllo del gioco e Hübl è miracoloso su Siddall e Höller. I Foxes riescono comunque ad aumentare la pressione e vanno a un passo dal pareggio: Zisser prova il tiro sull’assist di Gander, ma il disco si ferma sotto la schiena di Munro con l’altoatesino già pronto a esultare. Nel finale altro powerplay a disposizione degli ospiti, ma ancora una volta non c’è niente da fare. Gli austriaci resistono e infilano il definitivo 3 a 1 a porta vuota, ancora con Jeff Ulmer che mette a segno il suo personale hat-trick.

Il Bolzano tornerà sul ghiaccio martedì sera, al Palaonda, contro l’Olimpija Ljubljana. Faceoff iniziale alle ore 19.45.

(LT)

HC Innsbruck – HCB Alto Adige 3 – 1 [0-0; 2-0; 1-1]

Reti: 23:07 Jeff Ulmer PP1 (1-0); 32:58 Jeff Ulmer PP1 (2-0); 43:50 Justin Keller (2-1); 59:18 Jeff Ulmer EN (3-1)

Altri risultati:

Dornbirner EC – Sapa Fehervar 3 – 4 OT [1-1; 1-0; 1-2; 0-1]

Black Wings Linz – Vienna Capitals 3 – 2 SO [1-1; 0-0; 1-1; 0-0; 1-0]

Red Bull Salzburg – Olimpija Ljubljana 6 – 0 [1-0; 3-0; 2-0]

Orli Znojmo – Graz 99ers 4 – 2 [0-1; 0-1; 4-0]

EC KAC – EC VSV 1 – 2 OT [1-0; 0-0; 0-1; 0-1]

In foto: Jaroslav Hübl

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *