Cultura & Società Ultime Notizie

Achammer: l’arte negli spazi pubblici deve ispirare, irritare e provocare

22 Novembre 2014

author:

Achammer: l’arte negli spazi pubblici deve ispirare, irritare e provocare

La nuova edizione dei “Kulturberichte”, incentrata sull’arte negli spazi pubblici, è stata presentata lo scorso mercoledì dall’assessore provinciale alla cultura tedesca Philipp Achammer e dalla collega tirolese Beate Palfrader presso la Camera di Commercio di Bolzano.

La relazione annuale sul panorama culturale pubblicata congiuntamente dalla Ripartizioni cultura tedesca della Provincia di Bolzano e dall’Abteilung Kultur del Land austriaco del Tirolo, i “Kulturberichte”, nell’edizione 2013/14 si incentra sull’arte negli spazi pubblici riveste non solo una funzione estetica nell’ambito dell’allestimento degli stessi, ma svolge anche un ruolo dal punta di vista sociale e pubblico. Il volume comprende gli interventi di 33 autori, fra architetti, storici dell’arte, amministratori e giornalisti del settore culturale che illustrano la tematica da vari punti di vista.

L’arte nello spazio pubblico, come ha detto l’assessore proviciale Philipp Achammer, deve ispirare, irritare e provocare. Tra il resto ha espresso l’auspicio cheanche nelle aree rurali e nelle infrastrutture dell’economia vengano presentati più opere d’arte.

Da parte sua l’assessora provinciale tirolese Beate Palfrader ha fatto presente come al giorno d’oggi l’arte non sia più mero abbellimento e che nelle città anche molti oggetti d’arte temporanea esplicano le esigenze e le problematiche sociali del momento.
Davanti a “Volumen (CMYK)” un’opera dell’artista altoatesino Philipp Messner, che vive e lavora a Monaco di Baviera, esposta nel Foyer della Camera di Commercio in via Alto Adige a Bolzano, il suo presidente Michl Ebner ha posto l’accento sia sull’arte nello spazio pubblico, che dell’arte nel costruire e nell’edilizia.

Infine, Petra Streng della Abteilung Kultur del Land Tirolo e Sylvia Hofer della Ripartizione cultura tedesca della Provincia di Bolzano, che hanno coordinato la redazione dell’edizione 2013/14 dei “Kulturberichte, ne hanno quindi illustrato le peculiarità.

Il volume può essere chiesto da subito nelle Ripartizioni cultura a Bolzano, in via Andreas Hofer 18, kulturabteilung@provinz.bz.it, www.provinz.bz.it/kulturabteilung – e ad Innsbruck, Leopoldstraße 3/4, kultur@tirol.gv.at).

In foto: l’assessore provinciale Philipp Achammer/ copyright Ufficio Stampa Prov. di Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *