Cultura & Società Ultime Notizie

Serie di eventi per la Giornata mondiale della salute mentale 2014

7 Ottobre 2014

author:

Serie di eventi per la Giornata mondiale della salute mentale 2014

Il 10 ottobre 2014 si festeggerà nella città di Bolzano la sesta edizione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, evento promosso dalla Federazione Mondiale della Salute Mentale in accordo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità. L’assessora provinciale Martha Stocker prenderà parte sabato 11 alla festa presso il Palais Campofranco.

“In occasione della Giornata mondiale della salute mentale”, rileva l’assessora provinciale Martha Stocker “ci preme sottolineare l’importanza della promozione della salute fisica e psichica a tutti i livelli, quale aspetto fondamentale della qualità della vita.

Nel determinare la salute umana bisogna considerare l’interdipendenza degli ambienti e dei settori della vita sociale che possono, infatti, favorirla così come possono lederla.

Per promuovere la salute serve pertanto un approccio “intersettoriale”: la salute non è appannaggio della Sanità, ma coinvolge tutti i livelli della società. È quindi importante identificare e favorire le condizioni che promuovono la salute, i cosiddetti determinanti di salute, per uno sviluppo socialmente responsabile e sostenibile. La società nel suo complesso deve decidere di perseguire la salute come obiettivo, un bene essenziale per lo sviluppo sociale, economico e personale”.

Nell’ottica del fare rete e di creare sinergie, nel 2008 è nato a livello provinciale il gruppo di lavoro “Up and down”, che riunisce rappresentanti del Servizio psichiatrico sanitario, dei Servizi sociali territoriali, della Ripartizione politiche sociali, delle associazioni, del volontariato sociale ed esperti che ha il compito di organizzare i festeggiamenti per la “Giornata mondiale della salute mentale”.

Il gruppo opera con la finalità principale di sensibilizzare/informare sul tema della salute mentale, facendo così  opera di prevenzione e d’inclusione delle persone con disagio psichico nella società. In questo progetto c’è la voce di tutti.

Bisogna ricordare che i disturbi psichici sono tra le malattie più diffuse nella nostra società e che purtroppo sono in costante aumento, anche a causa della disgregazione sociale e della crisi economica in atto. I disturbi psichici possono colpire chiunque, ma si possono curare. I contatti sociali e le relazioni umane, affiancati agli interventi specialistici, giocano un ruolo importante nella cura di questi disturbi. Anche la comunità può contribuire a questo processo, attraverso l’inclusione di tutti i suoi cittadini.

Sappiamo che per favorire l’inclusione è necessario informare e sensibilizzare la cittadinanza sul tema della salute mentale. Le iniziative organizzate per festeggiare la “Giornata mondiale della salute mentale” vogliono pertanto essere un momento in cui si offre la possibilità a tutti di confrontarsi con la tematica, ma anche un momento di reale apertura della città nei confronti delle persone che soffrono di malattia psichica.

Il programma degli eventi organizzati dal gruppo di lavoro:

Il gruppo propone quest’anno per giovedì 9 ottobre, alle ore 20, si svolgerà presso il Filmclub, in via Streiter,8/d a Bolzano, la proiezione in lingua italiana del film “Maternity blues” del regista Fabrizio Cattani, organizzata dall’Associazione “Parenti e amici dei Malati Psichici” ed a seguire il dibattito con gli esperti;

venerdì 10 ottobre, alle ore 20,30, si svolgerà, presso il Teatro Comunale di Gries, il concerto Klezmer dell’Associazione “Il Nostro Spazio” con il quartetto Vladimir Denissenkov;

sabato 11 ottobre avrà quindi luogo il torneo di calcetto e la consueta festa. Ad ospitare la festa ed il torneo di calcetto sarà il quartiere Centro-Piani-Rencio: il torneo di calcetto si svolgerà in piazza Walther e la festa, con musica, cibo ed intrattenimento con Radio Tandem, Interferenzeinradio, musicisti e tanti ospiti ancora, nel cortile interno del Palais Campofranco.

Al Palais ci sarà inoltre la possibilità di conoscere nei diversi stand associazioni e servizi del settore che si presenteranno e saranno disponibili al confronto con la cittadinanza.

Ci sarà uno spazio lettura e prestito libri gestito dalla Biblioteca civica di Bolzano ed un’area animazione per bambini a cura di “Blu Space”.

L’assessora alla sanità, sport, politiche sociali e lavoro, Martha Stocker, parteciperà sabato 11 alla festa presso il Palais Campofranco portando, alle ore 17.00, il saluto delle autorità e premiando le squadre partecipanti al torneo di calcio a 5.

Per avere un quadro complessivo di ciò che viene realizzato a livello provinciale nel campo della prevenzione e della cura delle malattie mentali si può consultare il sito:http://www.provincia.bz.it/sanita/prevenzione/salute-mentale.asp.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *