Cultura & Società Ultime Notizie

Resistenze Contemporanee: entro il 17 novembre le proposte per i Percorsi

8 Ottobre 2014

author:

Resistenze Contemporanee: entro il 17 novembre le proposte per i Percorsi

Il tema della nuova edizione di “Resistenze Contemporanee”, sostenuta dalle Province di Bolzano e di Trento, è “il futuro” con storie e idee che raccontano con fiducia un presente che incoraggia la ‘voglia di farcela’. Associazioni, singoli individui e cooperative di Alto Adige e Trentino, possono partecipare al bando per la sezione Percorsi presentando i progetti entro il 17 novembre 2014.

L’obiettivo della nuova edizione di “Resistenze Contemporanee” è quello di proporre a i giovani e all’intera cittadinanza, a livello locale e non solo, un confronto su quali possano essere le strade da intraprendere per affrontare il presente attraverso una nuova prospettiva, fatta di parole come “impegno”, “coraggio” “comunità corresponsabili”, “economia collaborativa”, “innovazione sociale”, “auto-impiego”, “bene comune”. Immaginare, creare e riprendere quindi tutte quelle iniziative che vanno controcorrente, che si propongono di raccontare vie innovative per affrontare l’oggi e il domani, senza arrendersi alla crisi ma scommettendo sui propri sogni per vivere un’esistenza consapevole della positività che ci circonda.

Negli ultimi due anni si è lavorato agli aggiornamenti strutturali e metodologici del progetto, che è in continua trasformazione, passato da Festival a Piattaforma, da una settimana a dodici mesi, da un quartiere a una regione con il coinvolgimento anche della Provincia di Trento. La Piattaforma delle Resistenze Contemporanee, è un ‘progetto culturale’ che ha come obiettivo l’attivazione di una serie di percorsi e iniziative volte a sensibilizzare la collettività sui temi della memoria e della cittadinanza attiva. Rappresenta un luogo privilegiato per riflettere e confrontarsi sul significato di “resistenza”, quella del passato ma soprattutto quella del presente, allo scopo di riuscire a capire che cosa significa oggi resistere e dunque quali sono le forme di resistenza contemporanea.

“Oggi la situazione locale, nazionale e internazionale è precaria e delicata”, dichiarano gli assessori provinciali Christian Tommasini (Bolzano) e Sara Ferrari (Trento). “Le parole più utilizzate sono ‘crisi’, ‘povertà’, ‘rassegnazione’, ‘immobilismo’. Una terminologia che favorisce la stagnazione delle idee, della creatività, della voglia di fare. Un quadro preoccupante che deve essere contrastato e al quale, appunto, si deve rispondere attraverso nuove forme di resistenza contemporanea”.

La macchina organizzativa della Piattaforma, dunque, lancia il Bando di partecipazione alla nuova edizione di “Resistenze Contemporanee”, che è rivolto ad associazioni, singoli individui e cooperative delle province di Bolzano e Trento, al fine di condividere il tema dell’edizione e gli obiettivi con tutte le realtà del territorio regionale interessate e lanciare una raccolta di proposte per costruire assieme la sezione Percorsi della propria attività. I percorsi sono progetti o iniziative legati al tema dell’edizione, radicati su tutto il territorio regionale, rivolti alla cittadinanza e in particolare ai giovani.

La domanda di progetto potrà essere inviata entro le ore 24.00 del giorno 17 novembre 2014, all’indirizzo percorsi@piattaformaresistenze.it
I
progetti selezionati all’interno del bando potranno ottenere un finanziamento ed avere un sostegno costante da parte della Piattaforma, negli incontri previsti dal percorso, nei momenti pubblici attraverso i media e in occasione del Festival delle Resistenze 2015 a Bolzano (in aprile) e Trento (in autunno).

INFO: http://www.piattaformaresistenze.it/ – e-mail: info@piattaformaresistenze.it

Foto: Festival delle Resistenze Contemporanee: il pubblico all’intervento di Corrado Augias all’edizione 2014 (copyright/coperativa leit-motiv)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *