Cultura & Società Ultime Notizie

La “Saslonch Suite” sbarca sul grande schermo

1 Ottobre 2014

author:

La “Saslonch Suite” sbarca sul grande schermo

Venerdì 3 ottobre alle ore 18 première al Filmclub di Bolzano

È stato uno degli eventi più eclatanti dell’ultima edizione del Südtirol Jazzfestival Alto Adige: lo scorso 29 giugno sullo strapiombo da 1.000 metri del Sassolungo si sono dati appuntamento climber, musicisti ed uno slackliner, attori di un inedito progetto che per un giorno ha sposato la musica jazz con lo sport estremo. Tutto questo è ora diventato un film: “Saslonch Suite – Jazz estremo sul Sassolungo”, che sarà proiettato per la prima volta venerdì 3 ottobre alle 18 al Filmclub di Bolzano alla presenza di alcuni tra i protagonisti.

Klaus Widmann non ha dubbi: l’evento sul Sassolungo è stato il progetto più impegnativo dal punto di vista organizzativo da quando ha assunto la presidenza del festival jazzistico. È stato un evento culturale di grande spettacolarità, che è riuscito a coniugare in maniera straordinaria l’arte della musica con l’arte dell’alpinismo. Il film che ne è stato ricavato, “Saslonch Suite – Jazz estremo sul Sassolungo”, porta la firma del film-maker bolzanino Andreas Pichler e sarà proiettato in prima assoluta venerdì 3 ottobre alle ore 18 sul grande schermo del Filmclub, in via Dr. Streiter a Bolzano.

Il film, della durata di 40 minuti, sarà introdotto dal presidente del festival Klaus Widmann, dal regista Andreas Pichler e da alcuni attori. Tra questi il geniale e rocambolesco musicista tedesco Matthias Schriefl, arrampicatosi sul Sassolungo con la sua tromba per accompagnare musicalmente due alpinisti impegnati in un’impresa mai compiuta prima.

Al termine della proiezione lo stesso Schriefl proporrà un concerto a base di “South German-Indian Sounds” assieme ad Amith Nadig, suonatore indiano di flauto bansuri, ed alla cantante e pianista ucraina Tamara Lukasheva. La scaletta comprende brani composti da Nadig e Schriefl ed eseguiti a Bolzano in prima mondiale nonché opere originali estrapolate dalle tradizioni alpine e dell’India meridionale.

Il concerto inizierà al termine della proiezione del film, attorno alle 20 davanti al Filmclub in via Dr. Streiter 8/D.

Il biglietto per assistere al film costa 8 euro e si può acquistare alla cassa serale del cinema. Per prenotazione telefonare al Filmclub: 0471 059090.

Il Jazzfestival protagonista alla festa di via Streiter Charme & Flair

Il concerto collegato alla proiezione del film rappresenterà al contempo uno degli eventi clou della tradizionale festa d’autunno di via Streiter, quest’anno denominata “Charm & Flair”, che andrà in scena nella stessa serata. Il Südtirol Jazzfestival Alto Adige è per la prima volta partner musicale di questa festa di strada, che oltre a specialità gastronomiche da tutti i continenti potrà quindi proporre alcuni momenti di grande jazz: alle 17 la celeberrima “Fischermanns Orchestra” – una coinvolgente marching band svizzera composta da 12 elementi – partirà da piazza Walther per un’escursione musicale nel centro storico che si concluderà in via Streiter, dove consegnerà il testimone al trio di Matthias Schriefl. La “Fischermanns Orchestra” continuerà comunque a suonare lungo via Streiter, per esibirsi verso le 21 in un concerto di chiusura vicino ai banchi del pesce.

Foto: Saslonch-Suite-c-Echo-Film/copyright – Jazz Music Promotion Südtirol – Alto Adige

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *