Politica Ultime Notizie

Violenza sui minori, Deeg chiede un più forte lavoro di prevenzione

8 Settembre 2014

author:

Violenza sui minori, Deeg chiede un più forte lavoro di prevenzione

I preoccupanti dati pubblicati dal recente studio Unicef sulla violenza perpetrata ai danni dei bambini, spingono l’assessore alla famiglia Waltraud Deeg a chiedere anche in Alto Adige “un più forte lavoro di prevenzione”. Un progetto in tal senso è già in fase di elaborazione da parte degli uffici provinciali, a breve in programma anche un convegno sul tema.

“Lo studio dell’Unicef – commenta la Deeg – dimostra ancora una volta che la violenza sui minori è un fenomeno troppo diffuso e sul quale occorre lavorare con attenzione. Sia i bambini, sia i genitori, hanno bisogno di una sostegno adeguato”. Da questo punto di vista, il Dipartimento famiglia della Provincia punta su un progetto legato alla prevenzione a 360 gradi, che avrà già in ottobre il suo primo appuntamento con l’organizzazione di un convegno.

“Prevenzione e formazione – prosegue l’assessore – sono i pilastri principali della nostra politica per la famiglia. Per quanto riguarda la tematica della violenza sui minori, puntiamo a coinvolgere tutte le parti chiamate in causa, mettendo a disposizione le risorse necessarie per fare in modo che i centri di consulenza possano operare sempre più in maniera preventiva, oltre che fornendo assistenza di tipo terapeutico”.

E proprio la famiglia è considerata il punto di partenza dei fenomeni violenti. “Dallo studio Unicef – sottolinea Waltraud Deeg – emerge che le punizioni fisiche e la pressione psicologia vengono ancora considerati come metodi educativi accettabili, e questo è spesso legato ad una carenza di conoscenze proprio nella formazione dei genitori. Ecco perchè è fondamentale lavorare sulla prevenzione, creando una rete di sostegno adeguata sul territorio”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *