Cronaca Ultime Notizie

Rio Trodena: al via sostituzione delle briglie

4 Settembre 2014

author:

Rio Trodena: al via sostituzione delle briglie

Il 15 settembre prendono il via i lavori riferiti al primo lotto di interventi sostituzione delle briglie su Rio Trodena. Il tratto interessato è quello nei pressi di Gleno nel comune di Montagna.

I potenziali pericoli derivanti dal Rio Trodena, come ricorda l’assessore provinciale alla Protezione civile, Arnold Schuler, sono indicati nella mappa delle zone a rischio del comune di Egna. Pertanto, come prosegue, per minimizzare tali rischi è di fondamentale importanza disporre di un sistema intatto di opere idrauliche.
Come spiega Rudolf Pollinger, direttore della Ripartizione Opere idraulcihe, il Rio Trodena nel suo corso superiore e mediano raccoglie molto materiale che trasporta a valle fino al conoide di Villa/Egna. Le briglie realizzate nel passato per mettere in sicurezza l’abitato di Egna, soprattutto quelle costruite con massi e malta nel tratto mediano del rio, nel corso degli anni sono state danneggiate ed usurate.
Con un primo lotto di lavori che prendono il via il prossimo 15 settembre, in questo tratto cinque briglie saranno sostituite da altre in cemento armato. 
I lavori vengono eseguiti sotto la direzione di Hansjörg Prugg dell’Ufficio sistemazione bacini montani Sud, autore del progetto stesso.
Nelle scorse settimane si è provveduto a realizzare una strada di accesso al cantiere. A tal fine sono stati necessari tagli di piante concordati con la Forestale.
I lavori del primo lotto di interventi di un progetto complessivo di sistemazione comportano una spesa di 290mila Euro, di cui 191mila per la costruzione delle briglie e gli interventi di taglio piante e 99mila per la realizzazione della strada di accesso al cantiere.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *