Cultura & Società Ultime Notizie

Matinée in Casa Mozart di Rovereto

28 Settembre 2014

author:

Matinée in Casa Mozart di Rovereto

Rovereto, Casa Mozart-Palazzo Diamanti, Via della Terra 48

Domenica 19 ottobre 2014 – ore 11.00

TERESA VICARIO soprano

ANDREA BAMBACE pianoforte

Programma

WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791)

Abendempfindung

Vado, ma dove? KV 583

Dans un bois

Basta, vincesti … Ah, non lasciarmi, no KV 486a

Nehmt meinen Dank KV 383

GIACOMO PUCCINI (1858-1924)

Vissi d’arte (da “Tosca”)

Sola, perduta, abbandonata (da “Manon Lescaut”)

GABRIEL FAURÉ  (1845-1924)       

Ici bas

Notre amours

La lune blanche luit dans les Bois

Toujours

ROBERT SCHUMANN (1810-1856)

Frauenliebe und Leben

Sei ich ihn gesehen

Er, der Herrlichste von allen

Ich kann’s nicht fassen nicht glauben

Du Ring an Meinem Finger

helft mir, ihr Schwestern

Süßer Freund, du blickest mich verwundert an

An meinem Herzen

Nun hast du mir den ersten Schmerz getan

Ingresso – € 12,00

Ridotto € 10,00 Soci Ami e Associazione Filarmonica; € 5,00 Mozart Boys&Girls e studenti delle scuole musicali.

 

Informazioni e prenotazioni

infoami@mozartitalia.org

tel. e fax 0464.422719

Teresa Vicario (nata a Columbus – Ohio) si è esibita negli Stati Uniti e in Europa in opere, oratori e recital. È stata “Artista Ospite” in molte università americane ed europee e Docente in Master Classes. Il suo repertorio operistico include i ruoli di Violetta (La Traviata), Marguerite (Faust), Liu (Turandot), La Contessa (Nozze di Figaro), Donna Elvira (Don Giovanni), Nedda (Pagliacci), Manon Lescaut nell’opera omonima, Micaela (Carmen), sia Musetta sia Mimì (la Bohème). Ha cantato inoltre il Requiem di Verdi; la Missa Coellensis di Haydn; il Requiem, la Messa dell’Incoronazione ed Exultate Jubilate di Mozart; il Requiem di Brahms; la Passione secondo San Matteo, la Passione secondo San Giovanni e il Magnificat di Bach; lo Stabat Mater di Dvorak; l’Oratorio di Natale di Saint-Saens; l’Elijah di Mendelssohn e la Creazione di Haydn.

Laureata in Canto e in Pianoforte alla Facoltà di Musica dell’Università Statale dell’Ohio (con borsa di studio) e conseguito il Master in Canto all’Università del Texas, grazie a un’altra importante borsa di studio ha potuto perfezionarsi al prestigioso Mozarteum di Salisburgo.

Come “soprano lirico spinto” ha vinto numerose borse di studio e premi in importanti concorsi lirici.

Oltre che come cantante, Teresa Vicario ha recitato, con ruoli principali, in nove produzioni registrate a New-York, vincendo vari premi: come miglior attrice per la sua interpretazione di Annette Morello nel film ” Treading Water “, il Silver Award al Festival Internazionale del Film di Houston per il suo ruolo da protagonista di “Camille” nel film “La lezione di amore”, “La Lumiere Award” al Festival di New Orleans per il suo ruolo di “Mrs.Kemp” nell’adattamento cinematografico del racconto di Edith Wharton “Vacanze Romane” intitolato “One Night and Catherine”. Recentemente ha recitato per un adattamento cinematografico del “Flauto magico” di Mozart (“Pamina”), per il film “I Know My Last Name”, ed è stata protagonista nel suo primo film horror “Hell on Earth ” e nel thriller “The bunker”.

La cantante/attrice risiede in Connecticut, dove insegna voce, pianoforte e recitazione.

Andrea Bambace, dal 1971 al 2011 docente di pianoforte al Conservatorio “C. Monteverdi” di Bolzano e affermato concertista, si è formato musicalmente sotto la guida di Nunzio Montanari e perfezionandosi poi con Carlo Zecchi, Nikita Magaloff, Franco Gulli, Bruno Mezzena e Fausto Zadra. Svolge attività di solista (anche con importanti orchestre), di camerista (con numerosi illustri musicisti) e in qualificati ensemble. Sue sono le prime esecuzioni assolute di pagine pianistiche inedite di Ferruccio Busoni, Giacomo Puccini e Mario Pilati. Come didatta tiene masterclasses e corsi di perfezionamento e fa parte delle giurie in importanti concorsi. Numerosi suoi allievi si sono affermati in campo internazionale. Tre suoi cofanetti di Cd (“Quadrato Magico”, “Fräulein Musika” e “Paralleli”) pubblicati per Phoenix Classics hanno meritato il massimo riconoscimento (5 stelle) del Mensile “Musica” e riconoscimenti sulle riviste Amadeus, Suonare News e Classic Voice.

“Artista Steinway” fin dagli anni ’80, ha suonato in moltissimi Paesi del mondo e nelle più importanti sale, come solista, come camerista e in duo pianistico con la moglie Sabrina Kang. In duo pianistico ha preso parte a importanti stagioni e festivals in Italia, Corea, Polonia e Cecoslovacchia.

Dal 1968 svolge anche attività di pubblicistica musicale per il quotidiano “Alto Adige”, per la RAI “Il Mattino di Radio Tre” e per le riviste specializzate italiane “Piano Time”, ”Suonare”, “Applausi”, “Musica”. È autore di: “Cinquant’anni suonati”, storia e cronaca del Concorso Internazionale Pianistico  “Ferruccio Busoni”, “Vent’anni da sogno fra le note di mezza estate” dedicato ai vent’anni di rapporto fra la città di Bolzano e le grande orchestre sinfoniche giovanili europee fondate da Claudio Abbado, “Suonare! per la gioia di suonare!”.

Già direttore artistico a Roma dei Concerti del Teatro Manzoni e delle rassegne “Pianopiano Forteforte” e “Camera per la musica”, dal 2000 è direttore artistico delle stagioni concertistiche di Musica in Aulis e, dal 2011, dell’Associazione Mozart Italia di Bolzano, continuando a svolgere un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *