Editoriali Sport Ultime Notizie

Lunedì dello Sport

29 Settembre 2014

Lunedì dello Sport

Juventus e Roma si avvicinano di pari passo allo scontro diretto. In MotoGp torna al successo Lorenzo, mentre per Rossi arriva un grosso spavento.

Continua il duello tra Juventus e Roma al vertice del campionato di Serie A. Le due squadre battono rispettivamente Atalanta e Verona e si danno appuntamento al prossimo fine settimana, quando a Torino andrà in scena lo scontro diretto. Lo stato di forma delle due compagini è simile e c’è grande curiosità nel vederle impegnate in Champions League contro Atletico Madrid e Manchester City. Ritrova il successo il Napoli, che allontana per qualche giorno la crisi, mentre a Milano si torna a respirare aria di crisi: disastrosa l’Inter in casa contro il Cagliari, mentre il Milan si salva a Cesena. Mazzarri sembra non trovare continuità, ma soprattutto la rosa nerazzurra non sembra avere rincalzi adeguati alle prime scelte. Inzaghi sta meglio del collega, ma non può certo dirsi pienamente soddisfatto di questo inizio stagione.

Da segnalare anche il successo della Sampdoria nel derby di Genova: più spettacolo in tribuna che in campo, sfida decisa dalla punizione di Gabbiadini. A fine gara show del Presidente Ferrero, uno dei pochi personaggi folkloristici rimasti nel nostro calcio. Spostando l’attenzione in Regione, l’Alto Adige di mister Rastelli ritrova la vittoria nello scontro casalingo contro la Pro Patria. I biancorossi ringraziano un super Manuel Fischnaller, che con una doppietta decide la sfida e lancia i suoi a meno tre dalla vetta. Il weekend sportivo ha visto anche il  Gp di Aragona di MotoGp, vinto da Jorge Lorenzo, che mette così a segno il primo successo stagionale. Il pilota spagnolo della Yamaha precede Espargarò e Crutchlow sul traguardo, mentre chiudono rispettivamente 13° e 14° gli altri spagnoli Marquez e Pedrosa. Grande spavento per Valentino Rossi, caduto e finito in ospedale a causa di un trauma cranico, che fortunatamente ha lasciato solo un gran mal di testa per il ‘Dottore’.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *