Politica Ultime Notizie

La Giunta Provinciale di Bolzano fissa i paletti per il futuro dell’aeroporto

17 Settembre 2014

author:

La Giunta Provinciale di Bolzano fissa i paletti per il futuro dell’aeroporto

La Giunta provinciale ha fissato i paletti per il futuro dell’aeroporto di Bolzano. Dovranno essere valutate le possibilità di un migliore utilizzo dell’infrastruttura per la popolazione altoatesina e lo sviluppo dell’economia locale, contestualmente al minor impatto ambientale possibile, e analizzate le opportunità di una stretta collaborazione con l’aeroporto di Innsbruck.

“L’Alto Adige non deve rinunciare alle opportunità che offre un aeroporto regionale funzionante”, ha sottolineato il presidente della Provincia Arno Kompatscher al termine della seduta. La Giunta provinciale si aspetta dalla società di gestione ABD entro la prima metà del 2015 la presentazione un piano convincente e che offra prospettive future. L’aeroporto di Bolzano è una componente strategica della mobilità pubblica, che nel lungo periodo dovrà garantire all’Alto Adige i collegamenti con il nord e con il sud e integrarsi nel sistema del trasporto pubblico locale.

“Non ci illudiamo che l’aeroporto possa funzionare coprendo tutti i costi, ma partiamo dal presupposto che i contributi pubblici possano essere ridotti in modo sensibile”, specifica il presidente Kompatscher ricordando a tale proposito l’impegno della Provincia nel settore del trasporto pubblico locale: 50 milioni di euro l’anno destinati alla copertura delle spese di gestione nella ferrovia, 80 milioni investiti nel servizio di autobus, circa 5,8 milioni nell’aeroporto e 7,3 milioni di euro nei servizi speciali per il trasporto alunni.

Il riassetto dell’attività futura dell’aeroporto di Bolzano prevede inoltre una stretta collaborazione con lo scalo di Innsbruck, “una partnership forte in grado di portare vantaggi ad entrambe le strutture, di aumentare la visibilità dell’Euregio e di rafforzarne la raggiungibilità”, ha spiegato Kompatscher. Accanto alla stabilità economica sarà essenziale assicurare all’aeroporto di Bolzano anche il minor impatto ambientale possibile. Di conseguenza tutti i piani di ampliamento e di adeguamento saranno riesaminati “per chiarire in maniera obiettiva cosa è necessario per una gestione sensata dell’aeroporto di Bolzano e cosa invece no”, ha aggiunto il presidente Kompatscher.

I passi necessari dovranno essere all’insegna della chiarezza e della partecipazione: “Non appena sarà presentato un piano, lo discuteremo pubblicamente e in modo approfondito”, ha affermato Kompatscher. “L’aeroporto non è una questione segreta bensì un’opera di interesse pubblico sotto due aspetti: da un lato una gestione adeguata è nell’interesse di tutti, dall’altro gli anni passati hanno dimostrato che il tema aeroporto è molto sentito in Alto Adige.”

Foto: copyright Ufficio Stampa Prov. di Bolzano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *