Cultura e società Editoriali Ultime Notizie

Il Festival del cinema di Roma: solo cinema e novità

30 Settembre 2014

Il Festival del cinema di Roma: solo cinema e novità

Si presenta con diverse significative novità il “Festival Internazionale del Film di Roma” edizione 2014, che sarà in programma per dieci giorni, a partire dal 16 ottobre e sino al 25. La più importante fra queste novità, come ha spiegato Marco Müller che del festival è il direttore artistico, è che saranno gli spettatori i protagonisti – insieme ai film – della manifestazione e saranno proprio loro a scegliere e premiare le pellicole migliori fra quelle che verranno proiettate all’interno dell'”Auditorium Parco della Musica”. A fine proiezione il pubblico esprimerà con un voto la propria preferenza, decisiva nell’assegnazione dei riconoscimenti.
Gli spettatori sono al centro di tutto anche grazie alle offerte riservate al cinema presenti sul digitale terrestre, che consentiranno di vedere alcune prime, gli eventi e le anticipazioni sia del festival romano, sia del “Fiction Fest” pensato per i ragazzi. Per l’occasione è stata alleggerita la struttura del festival del cinema rispetto agli anni precedenti, con modifiche al programma e alla “Selezione Ufficiale”. I lungometraggi in programma sono quaranta, suddivisi in quattro categorie; “Cinema d’Oggi” è dedicata sia ai registi giovani che a quelli affermati, mentre “Gala” darà spazio a pellicole “popolari ma originali”.
“Mondo Genere”, invece, è riservata ai film che provengono da generi diversi e “Prospettive Italia” racchiuderà tutti i nuovi spunti che arrivano dal genere fiction e da quello documentaristico. Il nuovo regolamento in vigore quest’anno ha escluso sia i cortometraggi che i mediometraggi. Al termine delle diverse proiezioni verranno conteggiati i voti degli spettatori, che serviranno poi ad assegnare i premi per ognuna delle quattro categorie. L’ultimo giorno del festival, il 26 ottobre, sarà dedicato alla replica delle pellicole vincitrici.
Questa edizione avrà un occhio di riguardo per i registi emergenti: le opere prime e seconde che prenderanno parte alla manifestazione concorreranno per un premio a loro dedicato, con tanto di giuria specifica. Quella che sarà ritenuta la miglior opera riceverà il “Premio Taodue Camera d’Oro alla migliore opera prima e seconda”. Il premio “Doc.it” verrà attribuito al documentario migliore in lingua italiana. Accanto ai riconoscimenti riservati alle pellicole ci saranno anche i vari “Marc’Aurelio”, destinati a registi e attori in grado di mettersi in luce con le loro abilità.
In attesa di diventare il centro del cinema, nei giorni scorsi Roma è stato il centro della fiction e dell’animazione dedicata ai ragazzi. Accanto a personaggi ormai storici come l’Ape Maia e le Tartarughe Ninja, sono state proposte anche nuove serie tv che strizzano l’occhio ai teenager, come ad esempio “Every Witch Way”, che poi approderà sul digitale terrestre in esclusiva a partire dal 20 novembre. Attesa pure per le serie griffate Mtv, fra le quali “Faking it – Più che amiche”: al centro della storia due liceali, Karma e Amy, molto legate fra loro. All’improvviso diventano molto popolari nella loro scuola.
Alla base della loro celebrità c’è però un equivoco: molti credono che le due siano in realtà una coppia, e perciò vengono ammirate per il loro coraggio nel vivere alla luce del sole la loro relazione. Le due ragazze sono indecise: rivelare a tutti la verità o lasciare le cose come stanno? L’altra serie tv che vede protagonista un’adolescente è “Finding Carter“, in cui la giovane Kathryn viene arrestata dopo una nottata di divertimento con gli amici. Mentre questi ultimi vengono subito scarcerati, lei resta in prigione e il motivo è da ricercare nel suo passato: la ragazza è stata rapita quando era piccola dalla donna che lei ha sempre considerato sua madre. Queste sono solo alcune delle serie che appariranno nel corso delle prossime settimane in tv.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *