Cronaca Ultime Notizie

Consiglio di Amministrazione di A22

5 Settembre 2014

author:

Consiglio di Amministrazione di A22

A22: INVESTIMENTI E INIZIATIVE DI PROJECT FINANCING

Prima riunione oggi del Consiglio di Amministrazione di Autostrada del Brennero dopo la pausa estiva.

L’A22 riprende i lavori a pieno ritmo con un riesame degli investimenti ricompresi nel piano economico finanziario al 2045 e delle proprie iniziative di project financing: Autostrada Regionale Cispadana, raccordo autostradale Ferrara – Porto Garibaldi, la Campogalliano-Sassuolo. Per ciascun progetto, nella seduta di oggi sono stati presi in considerazione gli indirizzi e gli impegni assunti.

Particolare attenzione è stata rivolta alla neo costituita Società “Autostrada Campogalliano Sassuolo S.p.A.”, c.d. “AUTOCS S.p.A.”, che seguirà le attività di progettazione, realizzazione e gestione del collegamento autostradale Campogalliano-Sassuolo, tra la A22 e la S.S 467 “Pedemontana”.

A22 PUNTA SUL PROGETTO “URSA MAJOR” PER MIGLIORARE LA GESTIONE DEL TRAFFICO

In data odierna il Comitato esecutivo di A22 ha deliberato di aderire a un progetto europeo denominato “Ursa Major”. Per A22 si tratta della prosecuzione di attività e ricerche già svolte, a livello comunitario, negli scorsi anni.

La Società, in particolare, all’interno del progetto Ursa Major, si occuperà delle attività riguardanti lo scambio d’informazioni tra i centri di gestione del traffico (c.d. nodo DATEX), la gestione dinamica della corsia di emergenza lungo il tratto Rovereto Sud-Affi (con relativo monitoraggio del traffico) e la gestione del trasporto merci e il miglioramento dei servizi per gli autotrasportatori lungo l’A22. All’interno di quest’ultima attività è prevista la dotazione delle aree parcheggio di apposito impianto di videosorveglianza e di un sistema di verifica dello stato degli stalli (libero/occupato), con realizzazione del relativo sito per la visualizzazione del numero di parcheggi disponibili, nonché l’installazione di pannelli informativi per l’utente in itinere. Per la concretizzazione di tali impegni è stato stimato un importo di ca. 1, 7 milioni di euro. La Commissione europea cofinanzierà un importo pari al 20% delle spese che saranno  sostenuta dalla Società.

L’A22 RIORGANIZZA LA GESTIONE DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI PRESSO LE SUE AREE DI SERVIZIO

Il Comitato esecutivo ha approvato (per una spesa massima di euro 675 mila euro) la riorganizzazione del sistema di gestione differenziata dei rifiuti presso le aree di servizio lungo l’A22, nonostante fosse già all’avanguardia essendo Autobrennero la prima in Italia ad averla introdotta.

Essa prevede l’attivazione di raccolte mono-prodotto e mono-materiale (plastica, vetro, metallo/lattine), per agevolare l’utente e indirizzarlo alla corretta gestione dei rifiuti più comuni prodotti durante un viaggio in autostrada.

Saranno quindi adeguati i cestini esistenti e migliorata la comunicazione e la segnalazione della raccolta. L’A22, inoltre, realizzerà una campagna pubblicitaria d’informazione e sensibilizzazione diretta e immediata, basata su messaggi semplici e precisi in grado di catturare l’attenzione degli utenti e incentivarli alla differenziazione dei rifiuti.

A22: APPROVATO L’ADEGUAMENTO DELLA ROTATORIA PRESSO IL CASELLO DI MANTOVA NORD

Il Comitato esecutivo di Autostrada del Brennero ha approvato stamani il progetto per l’adeguamento della rotatoria nei pressi della stazione autostradale di Mantova nord.

Secondo una convezione stipulata tra A22 e la Provincia di Mantova nel 2008 la Società si sarebbe infatti impegnata alla compartecipazione delle spese per la realizzazione della bretella di collegamento della stazione di Mantova nord con il comparto produttivo di Valdaro.

I lavori della bretella – iniziati nel 2010 – lo scorso anno hanno subito uno “stop” a causa di problemi con l’impresa affidataria dei lavori che ha portato la provincia di Mantova a risolvere il contratto di appalto. L’Ente, attualmente impossibilitato a ultimare l’infrastruttura, ha quindi chiesto alla Società di farsi carico del completamento dei lavori di realizzazione della sola rotatoria presso lo svincolo autostradale di Mantova nord in modo da ripristinare la viabilità di accesso al casello, compromessa dalla presenza del cantiere abbandonato.

Autobrennero ha quindi oggi approvato lo stanziamento per l’adeguamento della rotatoria, il cui costo complessivo sarà detratto dalla quota  residua del contributo stanziato dal Piano Finanziario A22 a favore della Provincia di Mantova.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *