Sport Ultime Notizie

Trophy Cassa di Risparmio: Al primo turno spicca Prader-Gaio / Nessuno dei 7 regionali si qualifica

11 Agosto 2014

author:

Trophy Cassa di Risparmio: Al primo turno spicca Prader-Gaio / Nessuno dei 7 regionali si qualifica

Oggi il sorteggio del tabellone principale del Trophy Cassa di Risparmio ha determinato un vero e proprio big match al primo turno: Il beniamino di casa Patrick Prader (ATP 970) ha beccato proprio il grande favorito Federico Gaio (ATP 281). Intanto oggi nel turno decisivo di qualificazione hanno perso tutti i tre altoatesini rimasti in gara: Manfred Fellin e Jacob Nicolussi hanno perso in tre set, Alex Weis in due.

Quindi nessuno dei sette regionali, che sabato mattina era ai nastri di partenza delle qualificazioni, raggiunge i due altoatesini Patrick Prader e Georg Winkler, ai quali gli organizzatori avevano concesso le due Wild Card. Winkler giocherà il suo primo turno contro il bosniaco Tomislav Brkic (ATP 350) già lunedì (alle ore 12), mentre Prader entrerà in campo martedì (probabilmente alle ore 18). Lunedì quindi inizia la caccia vera ai 99 punti ATP ed al montepremi di 15.000 dollari. Lunedì si inizia alle ore 12, in prima serata (ore 17.30) il pubblico vedrà all’opera Patrick Prader e Thomas Holzer in doppio, ma anche uno dei big match di primo turno, ossia il derby francese fra Maxime Teixeira (ATP 354) e Constant Lestienne (ATP 434). L’ingresso è gratuito durante tutta la settimana in questo Trophy Cassa di Risparmio che è considerato uno dei migliori tornei della sua categoria a livello mondiale.

Il 17enne brissinese Manfred Fellin oggi ha lottato alla grande per più di 3 ore contro Cristian Carli (ATP 1610), che ieri aveva già estromesso l’altro 17enne brissinese Joy Vigani. Fellin, partito nettamente da outsider, si è svelato un vero e proprio “misirizzi”. Dopo aver perso il primo set per 2/6 è entrato meglio in partita, giocando alla pari. Sul 5/6 Fellin ha annullato una palla match curiosa. Il giudice di sedia aveva visto sulla riga il servizio di Carli e stava già per annunciare il “game, set and match”, quando Fellin ha mostrato il segno del servizio fuori. Alla fine Fellin ha annullato la palla match e addirittura fatto il break, portandosi al tiebreak che ha vinto. Nel terzo set Fellin ha recuperato due volte un break, per portarsi sul 5/5. Sul 5/6 conduceva 30/0, ma poi ha ancora perso il game – Carli ha sfruttato la sua terza palla match.

Anche il 20enne di Nova Levante Jacob Nicolussi si é dovuto arrendere al terzo set. Anche lui era l’outsider contro Daniele Capecchi (ATP 1088), ma giocando un grande primo set è riuscito a portare a casa la prima frazione dopo 75 minuti (7/5). Quando il pubblico ha iniziato a sperare in una vittoria del pupillo di casa, Nicolussi ha iniziato ad accusare problemi muscolari, non arrivando più bene sulle palle e non tenendo più il ritmo di Capecchi. Quindi nei set 2 e 3 sono ci è più stata storia (2/6 0/6). Peccato!

Il terzo e ultimo altoatesino a scendere in campo oggi nel turno decisivo di qualificazioni è stato il 17enne di Appiano Alexander Weis. Ieri al primo turno aveva convinto contro Andrea Turco, e anche oggi contro Francesco Borgo (ATP 1285) ha giocato bene. Però ha dovuto accettare la superiorità dell’avversario più quotato. 6/2 6/1 il risultato.

A Rungg oggi non solo sono stati individuati gli otto qualificati, ma nell’ambito di una festa con salsicce bianche è anche stato sorteggiato il tabellone principale che inizia lunedì. La dea della fortuna non ha proprio baciato le due Wild Card locali: Patrick Prader (ATP 970), che l’anno scorso ha entusiasmato il pubblico raggiungendo le semifinali, becca subito al primo turno la testa di serie numero 1 Federico Gaio (ATP 281). Il 17enne Georg Winkler invece alla sua prima grande apparizione nel tennis internazionale se la vedrà con il Tomislav Brkic (ATP 350), testa di serie numero 8. Il sorteggio ha fornito alcune partite di assoluto interesse – fra le altre il duello tra due speranze del tennis italiano, ossia Matteo Donati (ATP 303) e Antonio Massara (ATP 1246), 19 e 18 anni, poi il match fra due top 400 subito al primo turno, ossia il brasiliano Wilson Leite (ATP 370) ed il tedesco Robin Kern (ATP 369), ma anche il derby francese fra Maxime Teixeira (ATP 354) e Constant Lestienne (ATP 434). Complessivamente 13 i top 400 al via a Rungg. Il finalista del 2013 Matteo Trevisan (ATP 362) ed il francese Maxime Teixeira (ATP 354), che al ITF di Bolzano era la testa di serie numero 1, non sono fra le prime 8 teste di serie. Questo sottolinea la grande qualità del Trophy Cassa di Risparmio. Trevisan nel 2013 a Rungg era fra le teste di serie pur essendo “solo” il numero 439 del mondo – quest’anno non è testa di serie pur avere migliorato il suo ranking di 80 posizioni.

Live Score su internet: Su www.rungg.info tutti i match possono essere seguiti in tempo reale grazie ad una funzione „Live Score”. Ogni giorno si pubblicano anche gli orari di gioco e la cronaca della giornata. Foto su https://it-it.facebook.com/TennisclubRungg.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *