Cronaca Ultime Notizie

Maltempo, situazione sotto controllo lungo fiumi e torrenti

14 Agosto 2014

author:

Maltempo, situazione sotto controllo lungo fiumi e torrenti

Dopo l’ondata di maltempo delle ultime ore e i primi allarmi, è tornata sotto controllo la situazione lungo fiumi e torrenti altoatesini. Lo rende noto la Protezione civile della Provincia di Bolzano: Solda è di nuovo raggiungibile, a Ridanna e Vipiteno il livello dei corsi d’acqua è sceso a quote normali.

La situazione è tornata nella norma grazie alle schiarite registratesi in tutto l’Alto Adige nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 agosto. I problemi principali si erano registrati nella zona di Solda, dove il centro abitato è ora nuovamente raggiungibile, nonchè nell’area di Vipiteno e della Val Ridanna: anche qui la portata di fiumi e torrenti è notevolmente scesa, e il momento di maggiore allerta sembra essere passato. La conferma arriva anche dai geologi provinciali, mentre sono di discreta entità i danni registrati lungo le strade forestali.

La situazione di allarme verificatasi a causa degli eventi meteorologici brevi, ma molto intensi, di mercoledì pomeriggio, dunque, è tornata alla normalità, e anche il passaggio dell’onda di piena del fiume Adige, avvenuto nei pressi di Bronzolo attorno alle 20.40 di ieri, non ha provocato particolari problemi. In ogni caso, la centrale operativa di via Druso a Bolzano ha provveduto alla raccolta di tutte le informazioni provenienti dai diversi servizi provinciali, e anche le squadre di intervento dei vigili del fuoco e della Ripartizione opere idrauliche hanno confermato il cessato allarme concentrandosi ora sui lavori di sgombero.

Per il fine settimana che inizia domani con la festività di Ferragosto sono previsti alcuni rovesci, ma i meteorologi escludono temporali di forte intensità: per sabato è previsto un miglioramento delle condizioni, e anche la giornata di domenica dovrebbe essere priva di precipitazioni di una certa consistenza su tutto il territorio provinciale. 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *