Politica Ultime Notizie

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Spagnolli

21 Agosto 2014

author:

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Spagnolli

Le principali delibere approvate dall’esecutivo illustrate dal primo cittadino

Stamane si è riunita la Giunta comunale di Bolzano. Queste le principali decisioni comunicate dal Sindaco Luigi Spagnolli in conferenza stampa.

Patrocini e varie
Concesso il patrocinio del Comune alla “Lunga Notte della Ricerca” venerdì 26 settembre promossa dall’Eurac con la partecipazione degli enti di ricerca della città e a una serata-evento televisivo del programma “Zeppelin”  per presentare alcune delle attività culturali più significative della città in programma domenica 24 agosto dalle 21.30 alle 24.00 dal Parco delle Semirurali, promossa dalla sede Rai di Bolzano.
Autorizzata la partecipazione delle Biblioteche Succursali Novacella e Oltrisarco agli  eventi: Festa del Teatro (Succursale Novacella 13/9), Sabato di Oltrisarco (Succursale Oltrisarco 20/9). Concesso il patrocinio del Comune anche alla Giornata Europea delle Lingue e alle iniziative che si terranno nelle biblioteche cittadine nel pomeriggio di giovedì 25 settembre. Autorizzata la partecipazione della Biblioteca Civica alla conferenza “La nascita e il futuro dell’Homo Sapiens” (16/10 ore 20.00 Casa Kolping).
Autorizzato il Museo Civico al prestito temporaneo di una scultura di Ignaz Gabloner  al Comune di Appiano per una mostra dedicata all’artista altoatesino in programma nel paese dell’Oltradige dal 27 settembre al 2 novembre prossimi. Si tratta di un ritratto a busto di Benito Mussolini realizzato nel 1933.
In occasione della settimana di vacanze scolastiche in corrispondenza delle festività di Ognissanti, la Biblioteca Civica promuove la “Settimana in Biblioteca” dal 27 al 31 ottobre con alcune ore di attività pomeridiane rivolte ai bambini e ai ragazzi dai 7 ai 13 anni.  Approvata l’iniziativa “Mercatino dell’usato per le famiglie” nel rione Ortles/Casanova  in collaborazione con l’associazione La Vispa Teresa e primo evento fissato per il 19 e 20 settembre nella sala polifuzionale di via Ortles.

Rispondendo alle domande dei giornalisti intervenuti in conferenz stampa, il Sindaco Spagnolli ha detto che l’esecutivo ha confermato i due esperti comunali nella commissione partitetica chiamata ad occuparsi della storicizzazione del bassorilievo di Piffrader ovvero del “Mussolini a cavallo” sulla facciata degli uffici finanziari in piazza del Tribunale. Si tratta di Silvia Spada e Hannes Obermair già impegnati nel gruppo di lavoro che si è occupato del centro di documentazione sotto il Monumento. E a proposito di quest’ultimo, commentando  un articolo di stampa su questo tema, il primo cittadino ha ricordato che: “Quanto realizzato, altro non è che un primo passo. L’operazione Monumento, che viaggia spedita verso i 10.000 visitatori in neanche in quattro settimane di apertura, può essere davvero un’ opportunità per ripartire. Non un punto d’arrivo quindi, ma un punto di partenza per promuovere analoghe riflessioni altrove su questo tema, perchè tali riflessioni consentono di prevenire le violenze. Vorrei perciò proporre una messaggio che guarda in avanti, ovvero con l’operazione Monumento guardiamo al futuro e ci potranno essere anche  delle evoluzioni. Spero ad esempio di poter portare l’esperienza del Monumento nella partnership che si è creata tra il Centro Pace di Bolzao e quello di Berlino, perchè in fondo, un simbolo di rottura tra i gruppi etnici dell’Alto Adige che diventa un ‘opportunità di dialogo, potrebbe essere particolarmente utile anche altrove. Si pensi in questo momento alla striscia di Gaza, o al nord dell’Iraq o alla zona di confine tra Ucraina e Russia. Sono tutte situazioni nel mondo nelle quali c’è bisogno di trovare opportunità di dialogo che partono da motivi di scontro. Nel nostro caso motivi di scontro che diventano opportunità di dialogo. Questo è il senso del messaggio che vorrei lanciare ovviamente con i dovuti approfondimenti culturali e storici”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *