Cultura & Società Ultime Notizie

Ampliamento Museo Scienze Naturali: assegnati lavori preparatori

21 Agosto 2014

author:

Ampliamento Museo Scienze Naturali: assegnati lavori preparatori

I lavori preparatori in vista dell’ampliamento ipogeo del Museo di Scienze Naturali di Bolzano sono stati assegnati ieri, 20 agosto, presso l’Ufficio affari amministrativi della Ripartizione Edilizia e Servizio tecnico della Provincia.

Per il Museo provinciale di Scienze Naturali in via Bottai 1 a Bolzano è previsto un ampliamento ipogeo sul terreno ad est dell’edificio del Museo, finora utilizzato quale parcheggio. Nei nuovi spazi sotterranei strutturati su tre piani troveranno posto ulteriori sale espositive e l’archivio del Museo di Scienze Naturali. In preparazione a questi interventi, che partiranno nel 2015, come spiega l’ing. Roman Folie dell’Ufficio Edilizia Est della Provincia, devono essere eseguiti una serie di lavori riferiti agli impianti di riscaldamento, a quelli elettrici e di trasmissione dati. 
Gli impianti attuali, ospitati nel primo piano interrato del cortile antistante l’edificio, saranno eliminati. In futuro, infatti, per il riscaldamento del museo è previsto l’allacciamento tramite teleriscaldamento alla centrale termica del palazzo provinciale 7, situato in via Andreas Hofer. 
Anche per quanto riguarda il collegamento dei dati (telefono e fibra ottica) il museo sarà allacciato al palazzo provinciale 7. Per quanto concerne l’allacciamento alla rete elettrica, prima di dare il via agli scavi per l’ampliamento ipogeo, in seguito alla demolizione dell’attuale cabina di trasformazione, sarà garantito un allacciamento provvisorio alla cabina elettrica dell’adiacente Garage dell’Albergo Luna.
La gara d’appalto per la realizzazione dei lavori preparatori riferiti all’ampliamento sotterraneo del Museo di Scienze Naturali è stata vinta dall’impresa Bettiol s.r.l. di Bolzano che eseguirà i lavori ad un importo contrattuale di 326.576 Euro (comprensivo degli oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza) a fronte di un importo a base d’asta di 348.371 Euro.
In sede di gara l’impresa è risultata essere l’unica ditta offerente.

In foto: La facciata est del Museo Scienze Naturali ed il parcheggio connesso all’ampliamento ipogeo della struttura (Copyright/Ufficio Edilizia Est)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *