Politica Ultime Notizie

I giovani PD per una nuova politica

12 Luglio 2014

I giovani PD per una nuova politica

Cinque membri del PD di Bolzano, Alessandro Huber, Christian Schatzer, Ilaria Piccinotti, Gianluca Dal Col e Alexander Tezzele hanno deciso di fondare un comitato volto a promuovere una sfida importante, iniziare una nuova stagione politica nel PD. Il tutto all’insegna di “Il futuro nelle nostre mani”. Per farlo si sono dati appuntamento in un sabato di piena estate all’Albergo Colle. L’iniziativa aperta a iscritti al partito e simpatizzanti, è stata un autentico successo. Circa una cinquantina di persone, non solo del Pd, si sono recate al Colle, chi in funivia e chi in automobile per parteciparvi e dire la sua. L’idea, riferisce uno dei promotori, Alessandro Huber, è stata quella uscire dai soliti schemi classici per dare inizio a una visione più prospettica e globale. Infatti, sono stati creati diversi gruppi di lavoro: cultura, scuola, ambiente e turismo, impresa, lavoro e giovani, sanità e pubblica amministrazione. I vari tavoli insediati, ai quali hanno partecipato anche politici di spicco come l’on. Luisa Gnecchi, non si limiteranno a un atto isolato, ma a portare avanti un percorso di lavoro comune propositivo. Insomma, lontani dai soliti salotti cittadini, la nuova leva del PD evidentemente intende dare una svolta al partito di governo per concentrarsi sui problemi concreti, vale a dire una vera “Sachpolitik”. Presto avremo anche una festa dell’unità tanto auspicata dal Presidente del Consiglio e chissà, magari un momento di coesione per ritrovarsi e parlare di temi comuni.

In foto: Alessandro Huber

Giornalista pubblicista, scrittore.
2 Comments
  1. pinuccia di gesaro

    Qualcosa si muove nella politica locale. Che questo si realizzi al di fuori di schemi prestabiliti è un buon segno. Se a questo inizio seguirà poi lavoro concreto c'è da sperare che i frutti si vedranno presto.

    • Cristina

      Io ho piena fiducia in questa bella gioventù e la voglio sostenere,.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *