Cronaca Cultura e società Politica Ultime Notizie

Ecco gli impulsi all’economia

8 Luglio 2014

author:

Ecco gli impulsi all’economia

Impulsi per l’economia. Niente meno niente più. E’ questo il titolo della presentazione delle misure adottate dalla giunta provinciale per rilanciare il sistema Alto Adige con una piccola antenna fuori dalla crisi. Nel mirino, pare ovvio, una spinta alla creazione di occupazione attraverso un percorso articolato.

Prendiamo l’edilizia con l’aumento degli investimenti stanziati. Nel 2014, infatti, si toccherà quota 342 milioni di euro a fronte dei 203 del 2013. Va detto, per la verità, che nel 2011 si era a 365 milioni quindi di strada ce n’è ancora abbastanza da percorrere. Cresce, di poco, il capitolo dedicato alla rete stradale e ai lavori pubblici passando da 258 a 261 milioni.

L’accerchiamento, però, passa pure dall’urbanizzazione e i sostegni che la giunta ha pensato per l’apertura di nuove zone produttive, con particolare attenzione a quelle di qualità o che interessano più Comuni. Precedenza all’usato sul nuovo.

Viaggiano a ritmo sostenuto, invece, le richieste per il bonus fiscale per il risanamento energetico (ben diverso dalla ristrutturazione, occhio)per cui è stato istituito un fondo dotato di 12 milioni di euro. Già nella prima settimana di domande, infatti, si è raggiunta un monte di mutui che ha superato il milione di euro.

Avrà il suo peso, infine, la riduzione dell’Irap inserita nell’ultima legge Omnibus approvata la scorsa settimana: l’aliquota passerà dal 2,88% al 2,78% con la previsione di abbattersi al 2,68% nel 2015 con un calo totale di circa il 10%. “A questa va aggiunto lo sgravio Irpef e le valutazioni fatte sull’Imi” sottolinea il presidente della Provincia Arno Kompatscher. Gli impulsi son partiti: chi reagirà?

Alan Conti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *