Sport Ultime Notizie

Mondiale di calcio 2014

12 Giugno 2014

Mondiale di calcio 2014

Il Mondiale di calcio è un evento di dimensioni enormi, da tutti i punti di vista. La celebrazione delle varie unità nazionali, milioni di persone unite sotto la stessa bandiera. Il Mondiale di calcio in Brasile è l’apoteosi di tutto ciò. Stasera il via con i padroni di casa del Brasile che affronteranno la Croazia, ma andiamo a scoprire meglio le varie protagoniste.

GIRONE A

Il Brasile è favorito assoluto e per questo avrà tutto da perdere. Complicate le sfide con Croazia e, soprattutto, Messico. Il Camerun parte in ultima fila, ma Eto’o e compagni potrebbero essere una delle sorprese, visto anche il clima che li attende in Sudamerica.

GIRONE B

La Spagna è detentrice del titolo, ma i suoi protagonisti hanno qualche anno in più, anche se il talento rimane immenso. L’Olanda potrebbe aver perso un po’ di brillantezza, ma con Robben, van Persie e Sneijder tutto è possibile. Il Cile promette spettacolo dal centrocampo in su, mentre l’Australia non sembra in grado di combattere.

GIRONE C

La Colombia è una delle promesse di questo Mondiale, tanto talento e tanta corsa con i vari Cuadrado, Guarin e Martinez, ma l’assenza di Falcao si farà sentire. La Costa d’Avorio è l’eterna incompiuta del calcio mondiale, ma con Gervinho, Yaya Tourè e Drogba  potrebbe essere la volta buona. Poche chance per il Giappone di Zaccheroni e per la Grecia.

GIRONE D

Italia, Uruguay e Inghilterra si giocheranno il passaggio del turno. Gli uomini di Prandelli partono, come spesso accade, in seconda fila. Tanto dipenderà dallo stato di forma di alcuni dei giocatori chiave degli azzurri, come Pirlo e Balotelli. L’Inghilterra è in fase di rinnovamento, l’Uruguay punta tutto sui soliti noti Cavani e Suarez. Costa Rica fanalino di coda.

GIRONE E

La Francia non dovrebbe avere grossi problemi nel passaggio del turno, visto che le avversarie di turno si chiamano Svizzera, Ecuador e Honduras. Tanta attesa per vedere Paul Pogba al suo primo Mondiale.

GIRONE F

L’Argentina è una delle grandi favorite per il titolo finale: Messi dovrà finalmente dimostrare di essere decisivo anche con la casacca albiceleste. Bosnia e Nigeria si giocheranno probabilmente il secondo posto nel gruppo, mentre l’Iran sembra in grossa difficoltà.

GIRONE G

La Germania ha perso Reus, ma resta favorita del girone. Di fronte si troverà il Pallone d’Oro, Cristiano Ronaldo, con il suo Portogallo. Terza forza il Ghana, mina vagante del gruppo, mentre gli Stati Uniti non sembrano avere grosse possibilità.

GIRONE H

Il Belgio detiene il titolo di grande promessa del torneo: Hazard, De Bruyne, Mirallas, Januzaj, Mertens e Lukaku formano un reparto offensivo con pochi rivali nell’intero torneo. Di fronte avranno la Russia di Fabio Capello, tecnicamente inferiore, ma il carattere del tecnico italiano potrebbe fare la differenza. Corea del Sud e Algeria terza e quarta forza del girone.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *