Politica Ultime Notizie

Lo scontro etnico nascondeva alla gente, secondo FI, le scorrettezze votate in Consiglio Provinciale

5 Maggio 2014

author:

Lo scontro etnico nascondeva alla gente, secondo FI, le scorrettezze votate in Consiglio Provinciale

L’elezione di Philipp Achammer segretario politico della SVP al sessantesimo congresso del partito avvenuta domenica sta riscuotendo un vasto consenso politico. Anche Forza Italia, nella persona del suo coordinatore provinciale Marco Galateo, ha espresso la sua soddisfazione per la scelta avvenuta con lo schiacciante risultato del 94 per cento dei voti. “Il compito del partito di maggioranza, che l’Obmann volutamente chiama di minoranza (etnica) – scrive Galateo nel su messaggio augurale –  è quello di creare benessere per tutti i gruppi, per tutte le fasce sociali, per restituire dignità ai più deboli cittadini di questa terra e che tanto danno e hanno dato.” Il viaggio politico del nuovo segretario provinciale dovrà portare la Svp, afferma Il coordinatore, verso nuovi equilibri, come già avviene a livello europeo, in cui Svp e Forza Italia siedono fianco a fianco nei banchi del Ppe per difendere la famiglia, le piccole e medie imprese, il made in Italy di cui anche i prodotti a marchio Südtirol, pur a denti stretti, rappresentano nel mondo. Forza Italia si prefigge anche in Alto Adige di contribuire al processo di riunificazione del mondo politico italiano “da centro a destra, sapendo che un nuovo corso sta nascendo anche in Alto Adige. Ma, dichiara. saremo fermi come le montagne ogni volta si dovesse tentare di portare avanti quella politica di scontro etnico che, negli ultimi anni più che mai, è servita a distrarre la massa dalle porcherie che venivano votate in Consiglio Provinciale.”

2 Comments
  1. giovanni perez

    Ma sapete scrivere qualcosa d'altro rispetto ai soliti luoghi comuni? giovanni

  2. A.B.

    Quali luoghi comuni? Non mi pare di aver appena letto un tuo articolo su Berlusconi... Alessandro

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *