Cultura & Società Ultime Notizie

QUALITÀ DELL’ARIA: DISPONIBILI I DATI DELLA CENTRALINA A CASANOVA

15 Aprile 2014

author:

QUALITÀ DELL’ARIA: DISPONIBILI I DATI DELLA CENTRALINA A CASANOVA

La stazione installata in via N.Rasmo.

Sono disponibili on line e accessibili a tutti i dati sulla qualità dell’aria rilevati nel quartiere Casanova attraverso una centralina mobile dell’APPA installata in via Nicolò Rasmo. Questo in estrema sintesi quanto comunicato stamane nel corso di una conferenza stampa in municipio dall’Assessora all’Ambiente del Comune Patrizia Trincanato. Dati dunque pubblici e facilmente consultabili sia dal sito on line del Comune di Bolzano che da quello dell’Agenzia Provinciale per l’Ambiente della Provincia. Luca Verdi, direttore del Laboratorio di Chimica-Fisica dell’APPA ha ricordato la fase di transizione dalla gestione temporanea a quella definitiva  del nuovo inceneritore. “Durante questa fase – ha detto- verso la fine dello scorso anno, vi sono stati un paio di episodi che hanno provocato una particolare attenzione da parte di tutti. Abbiamo affrontato l’accaduto con tutto il supporto tecnico e le competenze di cui disponiamo e in questa abbiamo ritenuto interessante e opportuno fare un investimento aggiuntivo, ovvero installare una stazione di misura della qualità dell’aria nella zona di Casanova che è l’area abitata più sensibile. Con il Comune abbiamo trovato un sito idoneo e installato dunque la stazione circa un mese fa.  Si tratta di una stazione che di solito si utilizza per delle campagne di misura che servono  per il piano qualità dell’aria, ovvero si vanno a ricercare situazioni particolari (ad es. lungo l’autostrada per verificare i dati sul NO2). Rispetto alla centralina installata a Casanova, abbiamo percepito una forte volontà di conoscere i dati rilevati. Essendo questi dati pubblici, ricordo che basta richiederli e noi li forniamo. Ora  perfezionato anche il supporto informatico, sono disponibili anche on line come quelli delle altre centraline in provincia”. Nel corso della conferenza stampa sono stati forniti anche i dati dei rilevamenti effettuati dall’installazione della centralina ad oggi. Valori delle PM 10, NO2, O3 e CO che anche per quanto riguarda Casanova rientrano nella norma, quindi al di sotto dei limiti di legge. Lo stesso Verdi ha chiarito come vengono effettuati i controlli sulle emissioni dell’inceneritore. “La qualità dell’aria e le emissioni dell’iceneritore non vengono controllate piazzando una o più stazioni come quella installata a Casanonva. Il controllo avviene monitorando direttamente il camino, questo ciò che impone  la normativa europea, per altro, giustamente, molto rigida in materia. Le misurazioni vanno fatte in una certa maniera in base a precise norme di qualità.  Oltre ai controlli sistematici del gestore dell’impianto vi sono dei controlli da parte di soggetto indipendente (in questo caso l’APPA) con altra strumentazione per effettuare delle campagne di misura sia per verificare le emissioni, ma anche per verificare che i dati misurati dal gestore, siano corretti. Oltre alla reportistica ufficiale sui dati (anche questa disponibile on line) l’APPA ha accesso ai “dati grezzi” ovvero ha al computer che misura di continuo e quindi in tempo reale,  le emissioni dell’inceneritore”.

In conferenza stampa sono intervenuti anche i funzionari dell’Ufficio Ambiente del Comune Renato Spazzini e Gianluca Segatto.

Foto: da sx: R.Spazzini, L.Verdi, P.Trincanato e G. Segatto

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *