Politica Ultime Notizie

NUOVA AUTONOMIA REGIONALE PUÒ ESSERE MODELLO PER L’EUROPA

7 Aprile 2014

author:

NUOVA AUTONOMIA REGIONALE PUÒ ESSERE MODELLO PER L’EUROPA

In Assemblea provinciale presentata la candidatura del PD del Trentino e del PD dell’Alto Adige

“Una nuova Autonomia per il Trentino Alto Adige che tuteli tutti, e non più solo i gruppi linguistici, può essere da modello per una nuova Europa”. Ad affermarlo Andrea Pradi, candidato alle europee del Partito Democratico del Trentino e del Pd dell’Alto Adige.

Pradi, di origini bolzanine, nipote del senatore e musicista Andrea Mascagni,  ha presentato all’Assemblea provinciale, la sua candidatura che adesso andrà al vaglio della Direzione nazionale del partito.

“In Trentino Alto Adige – ha proseguito Pradi – abbiamo compiuto un processo di integrazione che certo ha avuto a disposizione buone risorse, ma che è stato anche capace di proporre modelli innovativi. Ora dobbiamo dare un nuovo slancio alla nostra Autonomia. Un compito che il PD deve portare avanti attraverso un modello che sia di tutela di tutti e che ruoti attorno a politiche regionali che riguardino l’ambiente, i trasporti, la cultura. Un modello da proporre all’Europa”

Pradi, in merito alla crisi occupazionale, ha poi detto: “per superarla bisogna investire anche in formazione affinché si possa essere attrezzati per le sfide future. La politica di rigore non si contrasta con i populismi, ma rimanendo dentro l’Europa e modificandone le politiche”.

“Quella di Pradi – sottolinea la segretaria Liliana Di Fede – è una candidatura forte e competente, le cui radici bolzanine non possono che farci piacere. Crediamo in un progetto di Europa che possa avere peculiarità di un modello rinnovato della nostra Autonomia. La candidatura di Pradi è, inoltre, un’occasione per rinsaldare i rapporti con il PD di Trento e per far ripartire una forte collaborazione”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *