spalla

Torna in vita

6 Febbraio 2014

author:

Torna in vita

bara-morte-apparente-300x225-2.jpgBambino morto si sveglia in tempo per non essere cremato
I genitori di un bambino cinese di un anno nato con una malformazione congenita del sistema respiratorio avevano acconsentito ad interrompere le cure perché considerate accanimento terapeutico. Si può solo immaginare lo sgomento e la sorpresa quando dalla bara si sono uditi gemiti e pianti. Il piccolo infatti era ancora vivo. Probabilmente l’errore è stato causato dal fatto che, essendo particolarmente gravi le condizioni del bambino, la dichiarazione di morte è stata fatta senza accertate l’effettivo decesso. La direzione dell’ospedale ha avviato un’inchiesta sul grave accaduto. Nonostante l’esito felice del drammatico incidente, i medici non sono ottimisti sulle prospettive di vita del bambino, le cui condizioni rimangono particolarmente gravi a causa della malformazione.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *